L'IMMAGINARIO VISUALE DEL SESSANTOTTO OGGI

on Tuesday, 09 December 2014 15:47

Da sabato 13 a martedì 16 dicembre - Accademia di Belle Arti di Firenze - mostra di manifesti d'epoca e opere originali – inaugurazione sab 13 ore 15,30: conferenza incontro con William Gambetta, "I muri del lungo 68" - ingresso libero

Sabato 13 dicembre 2014 alle ore 15.30 si inaugura all'Accademia di Belle Arti di Firenze uno spazio espositivo dal titolo "L'immaginario visuale del Sessantotto oggi". La mostra è il risultato di uno stage che ha coinvolto studenti e studentesse dell'Accademia, sotto la guida del Prof. Tommaso Tozzi, docente dell'Accademia e della Prof.ssa Adriana Dadà del Centro studi politici e sociali Archivio storico "il sessantotto" di Firenze.

Partendo da manifesti ed altro materiale iconografico posseduto dall'Archivio il sessantotto sono state esaminate le strategie comunicative, i contenuti politici, gli strumenti e le modalità di comunicazione di quel periodo storico.

Contemporaneamente studenti e studentesse si sono posti il problema di elaborare proposte grafiche e tematiche per una riproposizione di percorsi simili a quelli del 68 ma attualizzati con il sentire e la capacità comunicativa odierni. Ne sono nati manifesti, video, installazioni multimediali e un laboratorio (aperto ai ragazzi ed adulti) che nella sala Ghiberti dell'Accademia si uniscono a manifesti, documenti e oggetti originali d'epoca, permettendo ai visitatori di riflettere sui cambiamenti prodotti in quella stagione di movimenti politici e sociali così lunga e feconda in Italia ed interrogarsi sulle possibilità di cambiamenti simili realizzabili oggi.

Gli spazi espositivi si inaugureranno con la conferenza del Prof. William Gambetta del Centro Studi dei Movimenti di Parma e autore del volume "I muri del lungo 68", che permetterà una riflessione di lungo periodo, aperta al dibattito.

Alle ore 17 "Gioco, creo, sogno...in libertà - workshop grafico sulle Parole del '68, ieri e oggi": il laboratorio si focalizzerà sulle parole chiave e sulle immagini che caratterizzarono iconograficamente la stagione dei movimenti. Tramite l'ausilio di stencil e colore, il workshop condurrà ad una riflessione attualizzante e creativa di tali simboli, fino alla realizzazione collettiva di un nuovo manifesto contemporaneo".

La mostra riaprirà anche lunedì 15 dicembre dalle ore 10 alla 18 e martedì 16 dicembre dalle ore 9 alle 13, nalla sede dell'Accademia di Belle Arti di Firenze, in via Ricasoli, 66, Aula Ghiberti.


icon Limmaginario visuale del Sessantotto oggi - locandina