La comunicazione visiva in una conferenza della dott.ssa Georgia Cheirchanteri. Lunedì 9 aprile

on Thursday, 05 April 2018 23:50

Nell'ambito della mobilità Docenti per il progetto Erasmus+ la dott.ssa Georgia Cheirchanteri, docente presso l'Università dell'Attica Occidentale terrà una conferenza dal titolo Marcatura spazio-encoding come mezzo di comunicazione nella composizione dello spazio ambiente (interno-esterno).

La conferenza si terrà lunedì 9 aprile (ore 11-13) in aula del Cenacolo, ed è rivolta a tutti gli studenti e ai docenti dell'Accademia.

Di seguito un breve abstract:
 
L'ambiente esterno include una serie di fattori ed elementi naturali ed antropogenici che interagiscono ed influenzano la qualità della vita, la tradizione storica e culturale, nonché i valori estetici. L'ambiente esterno è considerato l'ambiente costruito (edificato) di ogni città, dove insegne di parole, colori e simboli speciali forniscono informazioni, definendo percorsi e indicazioni all'interno della città stessa.
Come sappiamo, almeno ogni grande città del nostro pianeta è abitata da persone di diversa origine etnica, culturale, che parlano lingue diverse.
Al fine di risolvere le difficoltà relative alla comunicazione e al movimento senza soluzione di continuità degli utenti in ambienti interni o esterni, viene esaminato se la creazione di un linguaggio di comunicazione codificato comune basato sulla comunicazione visiva sia un importante fattore di funzionamento.
L'obiettivo finale è quello di assistere tutti gli utenti di ambienti interni e/o esterni attraverso innovazioni progettuali nello studio della segnaletica spaziale sia nella comunicazione architettonica che visiva in modo che l'accessibilità e il movimento all'interno di essi siano semplici. In generale, il soggetto designato della presentazione è la lettura "pura" dello spazio e delle direzioni della città e degli edifici pubblici, dai loro utenti, attraverso la marcatura dello spazio.
Un case study presenterà la ricerca, lo studio e la progettazione del Museo dell'Acropoli di Atene, condotto da studenti di Graphic Design del TEI di Atene, nell'ambito del corso "Environmental Graphic Design."
Il Museo dell'Acropoli è un luogo visitato ogni giorno da centinaia di persone di nazionalità diversa, che parlano anche molte lingue diverse. La facile accessibilità e trasporto lo spostamento in tutti i locali del museo si ottiene tramite la corretta marcatura codificata, in modo che l'edificio possa essere facilmente letto (leggibile).