Pittura            

[eng]

Prof. Stefanon Gianantonio

Crediti formativi (ECTS Credits): 12

Livello (Level): Triennio (Bachelor)

Corso di riferimento (Departments): Pittura (Painting)

Anno Accademico (Academic Year): A.A. 2013-2014 

Tipologia disciplina (Course Type): Laboratoriale (Laboratory)

 

OBIETTIVI FORMATIVI (COURSE OBJECTIVES):

Intellettualità e manualità sono i due elementi di riflessione e di lavoro nel corso dell’anno.
Si lavora su: “I saperi dell’arte”, un elemento teorico che è l’espressione di ricerche svolte nel corso dei secoli (ed è bene conoscerle in ogni caso, anche se si vuole poi disattenderle) ed uno pratico, in quanto la pittura richiede pur sempre l’affinamento di un talento manuale, rivolto al disegno specifico.
Il lavoro si articola in un procedere simultaneo tra conoscenze teoriche e applicazioni pratiche.
Il “saper fare” dunque, come sapere creativo, sia per quanto riguarda le radici tradizionali (in particolari italiane ed europee), sia con l’innesto evolutivo di nuove possibilità e prospettive nel campo pittorico.
Tutto ciò per sperimentare ed esprimere le diverse tecniche, ma anche tecnologie, in una visione autonoma e personale, essendo consapevoli che la tecnica è una condizione necessaria, ma non di per sè sufficiente per lo sviluppo artistico.
Il percorso artistico si svolge inizialmente sullo spazio simbolico rappresentato dalla superficie piana e su quello bidimensionale del supporto; prosegue con il dialogo - non perentorio ma dialettico - con gli studenti, sulle opere e sulla tecnica in un continuo rimando tra espressione formale e contenuto, con l’assegnazione di temi, ma anche assecondando le ricerche personali nel rispetto e nella valorizzazione delle individualità e delle radici culturali di ciascuno.
Il percorso formativo, ma anche in un certo senso “iniziatico”, si sviluppa attraverso la manipolazione della materia grezza e la sua trasformazione in opera d’arte. Un’esperienza "extra-ordinaria" che parte dal quotidiano per tirare fuori il meglio di sé, dare forma e senso alle cose più profonde e intime, per comunicare con gli altri attraverso lo specifico dell’immagine dipinta.

CONTENUTI E TEMATICHE (SUBJECT MATTER):

I contenuti si collocano nell’ambito dello studio del disegno e della pittura attraverso lo sviluppo dell’osservazione, della conoscenza, della rappresentazione e dell’interpretazione. Pertanto il corso affronterà le seguenti tematiche:
Osservare: dal vero, il vero. Spesso vediamo quello che sappiamo o quello che crediamo di sapere. Guardare, fare proprio ciò che osserviamo, ma anche interrogarlo, sollecitare e indirizzare lo sguardo sulla natura, la figura, il paesaggio, il mondo: sulle culture prodotte dall’ingegno umano.
Conoscere: attraverso lo studio e dunque “essere con scienza”, nascere con….individuare l’approccio più idoneo con i riferimenti antichi, moderni e contemporanei più congeniali per ogni allievo.
Rappresentare: attraverso l’acquisizione degli elementi fondamentali del linguaggio artistico i suoi modi antichi - contemporanei e i modelli naturali -culturali.
Interpretare: esprimere un punto di vista individuale, renderlo unico, personale, originario e originale… Uno dei fili conduttori sarà: “l’oro dell’immaginazione”. Idea, metallo o colore visti come specularità e metafora della vita e dell’essere umano nelle sue estreme dualità: sacro - profano, vita- morte, luce - tenebra, sole - luna, materia - spirito, fragile - forte, eros-thanatos…. 

TIPOLOGIA DELLA DIDATTICA (CLASS FORMAT):

Lezioni teoriche, Applicazioni pratiche, Progetti laboratoriali/Stage (Theoretical Lessons, Practical Aplication, Workshop)

MODALITA' DELLA DIDATTICA/ORGANIZZAZIONE DEL CORSO (TEACHING METHODS / COURSE ORGANIZATION):

Le esperienze didattiche si realizzano attraverso un continuo ed equilibrato rimando, tra gli aspetti teorici e quelli operativi.

MODALITA' DI ACCERTAMENTO FINALE (FINAL EVALUATION):

Per l’esame saranno valutati tutti i lavori prodotti durante l'anno sui temi di ricerca propri e su quelli proposti dal docente.

BIBLIOGRAFIA (BIBLIOGRAPHY):

E’ consigliata la lettura degli scritti di artisti (antichi, moderni e contemporanei): edizioni varie.
L’argomento sarà motivo di dialogo durante l’anno e all’esame, secondo le esigenze del corso e degli studenti.

STUDENTI INTERNAZIONALI (INTERNATIONAL STUDENTS):


Intellect and dexterity will be two elements of reflection and work during the course of the academic year.  Concentration on “artistic knowledge” as a both a theoretical element that is the expression of centuries of  research (which is useful to know even if one desires to eventually disregard it), and also a practical element regarding painting technique that requires a constant improvement of manual talent directed especially to drawing. Initially the artistic path will unwind within the symbolic space represented by the flat two dimensional surface of the pictorial support, and will be followed by a dialectic and not peremptory discussion with the students.  Topics will regard student work, technique, and the continuous going back and forth between formal expression and content.  Projects will be assigned, but individual research will be supported in order to nurture the cultural roots and individuality of each student.
Course contents will be placed within the study of drawing and painting through the development of observation, knowledge, representation, and interpretation.
The final exam will evaluate all of the student’s work, both class and individual projects, created during the year.