Tecniche Calcografiche Sperimentali            

[eng]

Prof. D'Alonzo Gianfranco

Crediti formativi (ECTS Credits): 8 

Livello (Level): Triennio (Bachelor)

Corso di riferimento (Departments): Grafica (Printmaking)

Anno Accademico (Academic Year): A.A. 2013-2014 

Tipologia disciplina (Course Type): Teorico-pratica (Theoretical – Practical)

 

OBIETTIVI FORMATIVI (COURSE OBJECTIVES):

L’esercizio del laboratorio, il suo riprodursi differente, è in grado di creare a un “ambiente” in cui la realtà vissuta e l’etica trovano coabitazione e rappresentazione; un punto di convergenza di percorsi eterogenei, dove domande private e collettive si concretizzano nelle declinazioni dei segni, e dove la frequentazione del linguaggio artistico diventa un’esperienza analoga a qualsiasi altra attività umana. La disciplina può essere orientata verso territori “estranei”, contaminata con le diversità, riconoscendo la sua stessa diversità e tipicità. E, a sua volta, può sollecitare “irritualità” altrimenti taciute, motivare la riflessione profonda, trovare vigore creativo sottraendosi alla serialità inerte.

CONTENUTI E TEMATICHE (SUBJECT MATTER):

Pur garantendo lo svolgimento di eventuali progetti personali dello studente, la proposta didattica si basa sull'attività collettiva e su due percorsi: Madame Bovary, c’est moi (trascrivere e(è) trasgredire). Il trasferimento su lastre dei manoscritti pubblicati in Rete dell'Opera di G. Flaubert allo scopo di mettere in crisi la relazione tra autore e affermazione.
Seguendo l'esempio dell'Installazione in Rete Land of prayer, www.gianfrancodalonzo.net..., si lavorerebbe alla progettazione di un'opera da realizzare in ambiente web, generando così connessione e condivisione, mostrando particolare cura per l'aspetto "editoriale" che il contesto richiede.

TIPOLOGIA DELLA DIDATTICA (CLASS FORMAT):

Lezioni teoriche, Progetti laboratoriali/Stage (Theoretical Lessons, Workshop)

MODALITA' DELLA DIDATTICA/ORGANIZZAZIONE DEL CORSO (TEACHING METHODS / COURSE ORGANIZATION):

Il laboratorio si svolge esclusivamente nel secondo semestre e prevede un costante rapporto fra l'attività di ricerca all'esterno e la verifica audio-visiva del materiale di lavoro emerso. Negli incontri mensili preparatori del primo semestre si analizzano percorsi e progetti personali di ciascuno studente riguardo ai manuali e ai siti web consigliati, punti di riferimento del gruppo per l'attuazione del laboratorio.
 

MODALITA' DI ACCERTAMENTO FINALE (FINAL EVALUATION):

Il lavoro realizzato, personale o di gruppo in ogni caso concordato con il docente all'inizio del corso, sarà tema di discussione esaminandone i processi e le premesse esposte.

BIBLIOGRAFIA (BIBLIOGRAPHY):

G. D’Alonzo Land of prayer ...www.gianfrancodalonzo.net... (Opera in Rete)
G. Frazzetto, Molte vite in multiversi (nuovi media e arte quotidiana), Mimesis Eterotopie
C. Guida, Spatial Practices.Funzione pubblica e politica dell'arte nella società delle reti, Franco Angeli
N. Heinich, La sociologia dell'arte, il Mulino
F. Speroni, Sotto il nostro sguardo. Per una lettura mediale dell’opera d’arte, costa & nolan 
"http://www.printshow.it" - Rivista digitale di informazione sulla stampa d'arte italiana e internazionale
G. Flaubert, Madame Bovary e tre racconti - Con un saggio di Marcel Proust. Newton Compton
A. Ginori, Le correzioni di Flaubert ora sono in rete; Orhan Pamuk, Le donne, i viaggi, i tormenti nel mondo del giovane Gustave; La Repubblica, venerdì 17 aprile 2009 pp.50 / 51
Sito web del manoscritto: "http://www.bovary.fr/"

STUDENTI INTERNAZIONALI (INTERNATIONAL STUDENTS): 

The atelier is a place where real life and ethics should live together in order that artistic endeavor becomes an experience similar to every other human activity. The student can choose between two research options:
1.Following the example of the Web Installation Land of prayer, at www.gianfrancodalonzo.net, the student will be asked to create a work, carried out in the web environment, concerning connection and sharing.
2. Madame Bovary, c'est moi: transcribing and /is transgressing.
Transfer of the manuscripts published in Network by G. Flaubert to plates, in order to put a strain on the relationship between the author and affirmation. 
The exam consists in a public discussion of the student’s work.