[eng]

Prof. Speroni Franco

Crediti formativi (ECTS Credits): 4

Livello (Level): Biennio (Master)

Corso di riferimento (Departments): Arti Visive e Nuovi Linguaggi Espressivi (Visual Arts and Avant Garde Expression)

Anno Accademico (Academic Year): A.A. 2013-2014 

Tipologia disciplina (Course Type): Teorica (Theoretical)

 

OBIETTIVI FORMATIVI (COURSE OBJECTIVES):

Attraverso un approccio monografico, fornire allo studente un metodo comparativo tra differenti metodologie della critica d’arte facendo emergere la stretta relazione tra momento teorico e creazione degli artefatti.

CONTENUTI E TEMATICHE (SUBJECT MATTER):

George Bataille e la cultura visiva. Concetti come “informe” o “orizzontalità”, introdotti da Gorge Bataille, hanno costituito non solo un punto di vista sulla cultura del Novecento ma una possibile chiave di lettura che riguarda sia le arti espresse nei loro linguaggi più tradizionali, sia gli aspetti più contemporanei della cultura digitale. Il corso si propone di analizzare la ricca influenza che il lessico di Bataille ha avuto sulla concettualizzazione della critica e sugli artefatti della cultura visiva dei nostri giorni.

TIPOLOGIA DELLA DIDATTICA (CLASS FORMAT):

Lezioni teoriche (Theoretical Lessons)

MODALITA' DELLA DIDATTICA/ORGANIZZAZIONE DEL CORSO (TEACHING METHODS / COURSE ORGANIZATION):

Lezioni frontali con l’ausilio di materiale audiovisivo

MODALITA' DI ACCERTAMENTO FINALE (FINAL EVALUATION):

Colloquio finalizzato ad accertare la comprensione e la capacità di rielaborazione degli argomenti trattati con esposizione di un progetto dello studente strettamente connesso con il tema del corso.

BIBLIOGRAFIA (BIBLIOGRAPHY):

Georges Bataille, Documents, edizioni Dedalo, Bari, 1974 (a lezione verranno indicati i capitoli da studiare)
Yves-Alain Bois, Rosalind Krauss (1997), L’informe, Bruno Mondadori, Milano 2003
Valeria Bruni, Stefano Socci, Franco Speroni (a cura), Il disegno dopo il disegno. Le molte vite di un medium antico, Plus, Pisa University Press, Pisa, disponibile da ottobre 2013, verranno indicati a lezioni i capitoli da studiare.

STUDENTI INTERNAZIONALI (INTERNATIONAL STUDENTS):

The following educational objectives are essential:
- Accustoming students to the understanding of art criticism as a constitutive part of the work of art itself.
- Evaluate the different methods of criticism as historical phenomena similar to the artworks themselves.
The course analyzes the role played by some of Georges Bataille’s concepts, such as "formless" or "horizontality" that have characterized many aspects of twentieth century culture and are still relevant to understanding the phenomena of digital culture.