Storia dell’Arte Moderna             

[eng]

Prof. Petrucci Francesca

Crediti formativi (ECTS Credits): 6

Livello (Level): Triennio (Bachelor)

Corso di riferimento (Departments): Pittura (Painting)

Anno Accademico (Academic Year): A.A. 2014-2015

Tipologia disciplina (Course Type): Teorica (Theoretical)

 

OBIETTIVI FORMATIVI (COURSE OBJECTIVES):

Il corso intende fornire agli studenti nozioni storiche sul periodo rinascimentale in Italia e nozioni biografiche sui principali protagonisti di questa stagione, così da sviluppare individuali capacità critiche ed analitiche nei confronti delle loro opere artistiche, eseguite all’interno di ambienti culturali profondamente diversi dal panorama odierno: le riflessioni e l’empatia che potranno o non potranno scaturire da questo confronto, costituiranno, comunque, un’ acquisizione culturale importante per la personale maturazione artistica.

CONTENUTI E TEMATICHE (SUBJECT MATTER):

Titolo del corso: Donatello e l’arte del suo tempo, tra Gotico e primo Rinascimento. Il corso affronterà la situazione dell’arte in Italia tra la fine del XIV e la prima metà del XV secolo, tenendo come guida la figura dello scultore Donato de’ Bardi, detto Donatello. La lunga esistenza dell’artista e le sue importanti frequentazioni artistiche permetteranno di affrontare le problematiche legate all’affermarsi del nuovo linguaggio Rinascimentale sia a Firenze che a Padova e Siena, dove lo scultore operò a lungo.

TIPOLOGIA DELLA DIDATTICA (CLASS FORMAT):

Lezioni teoriche (Theoretical Lessons)

MODALITA' DELLA DIDATTICA/ORGANIZZAZIONE DEL CORSO (TEACHING METHODS / COURSE ORGANIZATION):

Il corso si svolgerà nel secondo semestre. Alle lezioni frontali si uniranno visite collettive alle opere del periodo conservate in Musei e chiese della città, e, se possibile, si aggiungeranno due gite di una intera giornata a Siena e a Padova per approfondire la conoscenza dell’intero corpus dell’artista.

MODALITA' DI ACCERTAMENTO FINALE (FINAL EVALUATION):

Per accedere all’esame è obbligatoria la frequenza del corso. L’esame si svolgerà tramite un colloquio mirante a valutare la conoscenza generale degli argomenti trattati durante le lezioni frontali, la lettura critica dei testi assegnati in bibliografia, la conoscenza approfondita della biografia e delle opere dei seguenti artisti: Donatello, Filippo Brunelleschi, Masolino, Masaccio, Luca della Robbia, Nanni di Banco, Lorenzo Ghiberti, Jacopo della Quercia, Francesco di Valdambrino, Gentile da Fabriano, Paolo Uccello, Andrea del Castagno, Leon Battista Alberti, Beato Angelico, Michelozzo, Filippo Lippi, Beato Angelico, Andrea Mantegna, Agostino di Duccio, Desiderio da Settignano, Bernardo e Antonio Rossellino, Piero della Francesca.

BIBLIOGRAFIA (BIBLIOGRAPHY):

Lettura obbligatoria dei seguenti testi:
F. Petrucci, La scultura di Donatello. Tecniche e linguaggio, Firenze 2003.
La primavera del Rinascimento. La scultura e le arti a Firenze 1400-1460, catalogo della mostra tenuta a Firenze, Palazzo Strozzi, 23 marzo-18 agosto 2013 e a parigi, Musée du Louvre, 26 settembre 2013-6 gennaio 2014, Firenze 2013.
I Della Robbia e l’”arte nuova” della scultura invetriata, a cura di Giancarlo Gentilini, catalogo della mostra tenuta a Fiesole, Basilica di Sant’Alessandro,29 maggio-1 novembre 1998, Firenze 1998.
A. Natali, L’umanesimo di Michelozzo, Firenze 1996.

STUDENTI INTERNAZIONALI (INTERNATIONAL STUDENTS):

The History of Modern Art
The objective of the course is to develop individuals with critical and analytical capabilities towardstheir work through an exploration of historical and biographical information regarding the Italian Renaissance and its protagonists. The considerations that will arise from this comparison will enable students to acquire a cultural awareness that will be important for their personal artistic maturity.Lessons will explore the artistic situation in Italy during the 14th and 15th centuries with the sculptor Donato de Bardi – Donatello, one of the most important protagonists of the Florentine Renaissance, as a guide to the period. Since lessons will be combined with visits to Renaissance works of art in the city, the course could be of particular interest to foreign students who wish to study Florentine and Tuscan history and culture in depth.