Print this page

  Anatomia e Fenomenologia del Corpo       

[eng]

Prof. Luppi Anna

Crediti formativi (ECTS Credits): 6

Livello (Level): Biennio (Master)

Corso di riferimento (Departments): Progettazione e Cura degli Allestimenti Artistici (Curatorial Studies)

Anno Accademico (Academic Year): A.A. 2015-2016 

Tipologia disciplina (Course Type): Teorico-pratica (THeoretical-Practical)

 

OBIETTIVI FORMATIVI (COURSE OBJECTIVES):

Il Corso intende proporre uno studio storico e sociale del corpo e delle forme della sua rappresentazione per poter comprendere a fondo l'evento espositivo che lo vede protagonista, sia all'interno di una autonoma azione artistica che nelle progettazioni museali temporanee o permanenti.
 

CONTENUTI E TEMATICHE (SUBJECT MATTER):

L'Anatomia ad uso degli artisti: una esposizione e un workshop internazionale nel Museo di Anatomia Umana di Careggi.
Continua la collaborazione con L'Università di Medicina di Careggi, nello specifico la Direzione del Museo di Anatomia Umana: oltre ad aver proposto agli allievi del Biennio di Allestimenti e Cura degli Spazi Espositivi una ri-progettazione dell'allestimento del museo stesso, si apre la possibilità di un' intervento temporaneo che abbia la forma di una esposizione. Lavori degli allievi- non solo dell'anno accademico 15/16-- saranno infatti allestiti negli spazi del Museo per testimoniare il vitale interesse della ricerca artistica contemporanea sui temi del corpo, della diversità, della malattia, ma anche del meraviglioso e dell' irrapresentabile. Si attendono contributi anche da parte degli studenti della Accademia di Belle Arti dell'Aja, con cui vi è stato un primo “atto condiviso” costituito dalla “Battaglia del Disegno”, all'Aja, nel maggio 2015. Inoltre saranno invitati docenti di Università straniere, fra cui Alison Oddey dell'Università di Visual Art di Derby (UK) che terrà un workshop per documentare in video i percorsi creativi dei singoli allievi ed il loro esito espositivo.
 

TIPOLOGIA DELLA DIDATTICA (CLASS FORMAT):

Lezioni teoriche (Theoretical Lessons)Applicazioni pratiche (Practical Aplication)Progetti laboratoriali/Stage (Workshop)
 

MODALITA' DELLA DIDATTICA/ORGANIZZAZIONE DEL CORSO (TEACHING METHODS / COURSE ORGANIZATION):

Alle lezioni frontali si alterneranno seminari e conferenze (vedi sopra) nonché trasferte per sopralluoghi e visite Museali.
 

MODALITA' DI ACCERTAMENTO FINALE (FINAL EVALUATION):

Per la prova Finale sarà valutata la parte teorica dei progetti riguardante gli spazi espositivi del museo di Anatomia, raccolta in una breve RELAZIONE corredata di immagini e riferim. Bibliografici. Verrà inoltre massimamente valutata la presenza nonché la partecipazione attiva ai workshop e alle lezioni.
 

BIBLIOGRAFIA (BIBLIOGRAPHY):

-Richiesta la conoscenza dei volumi (scaricabili on line ) MeLa Book, editi da The MeLa* Project http://www.mela-project.eu/ (MeLa* European Museums in an age of migrations is a four year long research project funded by the European Commission under the Socio-economic Sciences and Humanities Program (FP7th).)
 
-Le lezioni in power point potranno essere caricate su chiavette. Verrà fornita una bibliografia dei testi rari di Anatomia consultabili – col docente- e presenti nella Nostra Biblioteca.
 
-Per tutti è richiesta la visita ai siti specialistici:- www.morbidanatomy.blogspot.com
                                                                   - www.nlm.nih.gov/exhibition/historicalanatomies/home
                                                                   - http://anatomyofgender.northwestern.edu/
THE LEIDEN DECLARATION ON HUMAN ANATOMY/ANATOMICAL COLLECTIONS CONCERNING THE CONSERVATION & PRESERVATION OF ANATOMICAL & PATHOLOGICAL COLLECTIONS:                      - http://media.leidenuniv.nl/legacy/leiden-declaration.pdf
 

STUDENTI INTERNAZIONALI (INTERNATIONAL STUDENTS):

Course Objectives:
The course aims to study the historical and social representations of the body in order to deeply understand the design of an exhibition event – a performance, a curatorial project, a temporary or permanent exhibition- that sees him as protagonist.
 
Subject Matter : 
Anatomy for artists: an exhibition and an international workshop in the Museum of Human Anatomy of Careggi.
The collaboration with the Medical University of Careggi, in particular with the Directorate of the Museum of Human Anatomy goes on : as well as having offered to the students of the MA of Exhibit Design to re-design the museum itself, It opens the possibility of a 'temporary' intervention which takes the form of an exposure. Students works - not only of the academic year 15 / 16-will set up in the spaces of the Museum to witness the vital interest of contemporary artistic research on the topics of the body, diversity, diseases, and also thewonder and the unrepresentable. We expect contributions also from students of KABK-the Academy of Fine Arts in The Hague, with whom our students yet "shared act", by the "Battle of Design", in The Hague, May 2015. The Course aims also to invite professors of foreign Universities, as Professor Alison Oddey of the University of Visual Art of Derby (UK), which will hold a video-workshop to document the processes of individual students and their outcome exhibition.