STORIA DELL’ARTE CONTEMPORANEA             

[eng]

Prof. Speroni Franco

Crediti formativi (ECTS Credits): 6

Livello (Level): Biennio (Master)

Corso di riferimento (Departments): Progettazione e Cura degli Allestimenti Artistici (Curatorial Studies)Arti Visive e Nuovi Linguaggi Espressivi (Visual Arts and Avant Garde Expression)

Anno Accademico (Academic Year): A.A. 2015-2016 

Tipologia disciplina (Course Type): Teorica (Theoretical)

 

OBIETTIVI FORMATIVI (COURSE OBJECTIVES):

Invitare lo studente ad un approccio critico e problematico alla storia dell’arte, attraverso un corso a tema che lo abitui a saper connettere materiali diversi per epoca e quindi anche per tecniche, con lo scopo di stimolare una lettura delle opere attenta ai processi culturali contenuti negli artefatti stessi della cultura visiva.
 

CONTENUTI E TEMATICHE (SUBJECT MATTER):

ARTE (e) POLITICA
Il passaggio dell’opera d’arte da ricerca linguistica a costruzione di relazioni implica una rilettura del rapporto tra arte e politica e del modo in cui l’artista sente e vive la sua partecipazione alle trasformazioni sociali. Modelli interpretativi come il concetto di “spettatorialità” di Claire Bishop offrono un punto di partenza importante per articolare una riflessione sul tema “arte e politica” che, a partire dalle Avanguardie storiche, ne rintracci le trasformazioni nel presente.
 

TIPOLOGIA DELLA DIDATTICA (CLASS FORMAT):

Lezioni teoriche (Theoretical Lessons)
 

MODALITA' DELLA DIDATTICA/ORGANIZZAZIONE DEL CORSO (TEACHING METHODS / COURSE ORGANIZATION):

LEZIONI FRONTALI CON IL SUPPORTO DI MATERIALI AUDIOVISIVI. SEMINARIO INTERCATTEDRA SU TEMA ATTINENTE AI CONTENUTI DEL CORSO
 

MODALITA' DI ACCERTAMENTO FINALE (FINAL EVALUATION):

Colloquio che ha lo scopo di verificare la comprensione da parte dello studente degli argomenti trattati con particolare attenzione alle sue capacità di lettura dei materiali esaminati e soprattutto di connessione e di rielaborazione personale, scientificamente fondata, sulla base dei testi studiati
 

BIBLIOGRAFIA (BIBLIOGRAPHY):

La bibliografia comprende una parte più manualistica di informazione generale e una parte monografica.
Per la parte manualistica lo studente può scegliere tra:
-Miriam Mirolla, Guido Zucconi, Arte del Novecento 1945-2001, Mondadori università, Milano, 2002
-Fabriano Fabbri, Sesso arte rock’roll, tra readymade e performance, Atlante, Bologna, 2006.
 
Per la parte monografica 
-Valeria Bruni, Stefano Socci, Franco Speroni (a cura), Il disegno dopo il disegno. Le molte vite di un medium antico, Pisa University Press, Pisa, 2013
- Claire Bishop, Inferni artificiali, a cura di Cecilia Guida, Luca Sossella editore, Roma, 2015. Entrambi i testi sono obbligatori.
 

STUDENTI INTERNAZIONALI (INTERNATIONAL STUDENTS):

The History of Contemporary Art The following educational objectives are essential: - Accustoming students to a critical approach towards Art history. - Encouraging students to interpret artifacts as integral parts of complex cultural processes. Claire Bishop’s interpretative model of "spectatorship" offers an important starting point for a joint reflection on the theme of "Art and Politics" that, starting from the historical avant-garde, tracks down the changes of present times.