Decorazione            

Prof. Catamo M.Elisabetta

Crediti formativi: 12 

Orario delle lezioni:  

Livello: Triennio 

Corso di riferimento: Decorazione 

Anno Accademico: A.A 2012-2013 

Tipologia disciplina: Laboratoriale 

 

OBIETTIVI FORMATIVI:

La decorazione per il suo carattere polivalente si pone come baricentro tra le varie discipline.C'e' una ripresa netta di interesse per il "fatto a mano" per il pezzo unico, che si contrappone agli oggetti prodotti industrialmente in serie. In futuro questa dicotomia tra tradizione "manuale " e scoperte ipertecnologiche verra' a costituire il sentiero delle arti visive.Il programma si svolge con una prima fase progettuale per poi passare alla esecuzione di due o più' opere,con un tempo di riflessione e realizzazione relativo alle singole poetiche.L e teniche usate vanno dal mosaico di marmo ,smalti,ceramica,all'uso delle fibre naturali,sintetiche,metalliche,ai collages di carta, plastica ce…,alla pittura a tempera e acrilica..

CONTENUTI E TEMATICHE:

La decorazione per il suo carattere polivalente si pone come baricentro tra le varie discipline.C'e' una ripresa netta di interesse per il "fatto a mano" per il pezzo unico, che si contrappone agli oggetti prodotti industrialmente in serie. In futuro questa dicotomia tra tradizione "manuale " e scoperte ipertecnologiche verra' a costituire il sentiero delle arti visive.Il programma si svolge con una prima fase progettuale per poi passare alla esecuzione di due o più' opere,con un tempo di riflessione e realizzazione relativo alle singole poetiche.L e teniche usate vanno dal mosaico di marmo ,smalti,ceramica,all'uso delle fibre naturali,sintetiche,metalliche,ai collages di carta, plastica ce…,alla pittura a tempera e acrilica..

TIPOLOGIA DELLA DIDATTICA:

TIPOLOGIADELLADIDATTICA
 

MODALITA' DELLA DIDATTICA/ORGANIZZAZIONE DEL CORSO:

Esercizi sul colore, esercizi sul segno, progetti su tema stabilito dalla docente, realizzazione dei medesimi mediante tecniche a scelta. Gli studenti hanno l'obbligo della frequenza e sono tenuti a realizzare i loro elaborati in aula affinché si possa stabilire un rapporto di interazione con la docente. 

MODALITA' DI ACCERTAMENTO FINALE:

La prova finale consiste nella consegna degli elaborati accompagnati da una breve relazione scritta.

BIBLIOGRAFIA:

BIBLIOGRAFIA