Storia dell'arte contemporanea            

Prof. Cianchi Marco

Crediti formativi: 6 

Orario delle lezioni:  

Livello: Triennio  

Corso di riferimento: Scultura 

Anno Accademico: A.A 2012-2013 

Tipologia disciplina: Teorica 

 

OBIETTIVI FORMATIVI:

Obbiettivo primario del corso di storia dell'arte contemporanea è mettere lo studente a conoscenza dei movimenti e dei protagonisti dell'arte del Novecento, secondo un metodo di selezione scelto dal docente per cogliere ed approfondire gli snodi fondamentali dell'arte di quel secolo. L'apprendimento dei fatti, accompagnato da un'adeguata discussione degli stessi, si pone quindi lo scopo di presentare in modo problematico le varie poetiche del Novecento per fornire allo studente gli strumenti necessari ad elaborare la propria ricerca artistica nel corso del triennio.

CONTENUTI E TEMATICHE:

Corso propedeutico per gli studenti del primo anno di questa materia. Titolo del corso: Questo corso ha lo scopo di fornire un'informazione di base sugli avvenimenti e i protagonisti che, in Europa e in America, a cominciare dai primi anni del Novecento, hanno rivoluzionato la maniera di fare ed intendere l'arte, con conseguenze sull'intero secolo fino ai nostri giorni. La conoscenza di questi fondamentali, che all'ingresso in Accademia si rivela spesso lacunosa, è indispensabile per una consapevole frequentazione dei corsi di approfondimento previsti negli anni successivi del triennio.

Il periodo considerato include le avanguardie storiche (p.e.: Espressionismo, Cubismo, Futurismo, Astrattismo, Dadaismo, Surrealismo) ed altri movimenti o fenomeni artistici che hanno segnato la seconda metà del ventesimo secolo (p.e.: Informale, Pop Art, Neovanguardie, Postmoderno).

 

TIPOLOGIA DELLA DIDATTICA:

Lezioni teoriche
 

MODALITA' DELLA DIDATTICA/ORGANIZZAZIONE DEL CORSO:

Il corso sarà tenuto nel primo semestre (novembre-febbraio) dell'anno accademico 2012-13 e prevede 4 ore settimanali, secondo l'orario che sarà comunicato. Le lezioni frontali, in classe attrezzata con proiettore per la visione delle immagini, sono organizzate in maniera da favorire l'interazione con gli studenti, ossia prendono spunto dalle domande e dalle richieste di chiarimento per sviluppare o approfondire specifici argomenti. La frequenza, obbligatoria, favorisce l'apprendimento e l'esito dell'esame finale. 

MODALITA' DI ACCERTAMENTO FINALE:

Alla fine del corso, con data resa nota per tempo, agli studenti sarà sottoposto un test di 20 domande che prevedono risposte sintetiche. Le domande di tale test sono tese ad accertare la frequentazione del corso e l'apprendimento dei fatti fondamentali. Sulla base del test (che non prevede un voto ma solo un giudizio) ogni studente dovrà quindi sostenere l'esame finale (orale) dal quale riceverà il voto di profitto. L'esame verterà su un set di immagini da riconoscere e commentare che il docente farà trovare disponibile in CD.

BIBLIOGRAFIA:

Letture obbligatorie:



Un manuale di storia dell'arte a scelta dello studente. Consigliato: P. De Vecchi, E. Cerchiari, Arte nel tempo, vol. III, tomo II, Bompiani.

J. Nigro-Covre, Arte contemporanea. Le Avanguardie storiche, Carocci, Roma 2008.

F. Poli (a cura di), Arte contemporanea. Le ricerche internazionali dalla fine degli anni '50 ad oggi, Electa, Milano 2003.

Letture facoltative: D. Riout, L'arte del ventesimo secolo, Einaudi, Torino 2002.

AA.VV., L'arte del XX secolo. Vol I-IV (1900-1919), Skira Editore, Milano 2005-2008. Arte dal 1900, a cura di H. Foster, R. Krauss, et altri, Zanichelli, Bologna 2006.

De Micheli, Le Avanguardie artistiche del Novecento, Feltrinelli Editore, varie ristampe. Vedi in particolare: Parte seconda. I documenti.

Durante le lezioni saranno consigliate letture specifiche e fotocopie di testi di difficile reperimento saranno rese disponibili in apposita cartella a nome CIANCHI presso la copisteria di piazza San Marco. Tale cartella è considerata parte integrante della bibliografia di cui sopra.