Applicazioni digitali per le arti visive, informatica per il linguaggio visivo            

Prof. Fumelli Francesco

Crediti formativi: 6 

Orario delle lezioni:  

Livello: Biennio 

Corso di riferimento: Progettazione e Cura degli Allestimenti Artistici 

Anno Accademico: A.A. 2011-2012 

Tipologia disciplina: Teorico-pratica 

 

OBIETTIVI FORMATIVI:

Obiettivo del mio corso è quello di fornire una panoramica generale che permetta l'acquisizione di familiarità con gli strumenti della comunicazione digitale in tutti gli ambiti possibili. Grafica bit-mapped,vettoriale, video e audio vengono trattati in modo introduttivi seguendo una impostazione che ne privilegi una visione d'insieme (che vedo costantemente mancare) integrata e non settoriale.
Alcune delle tematiche discusse nella parte teorica del corso:
- Storia dei computer
- Storia di Internet dal web 1 al web 2
- Tecnologie digitali e processi di comunicazione
- Intelligenza collettiva e social network
- Introduzione al diritto d'autore nell'era del Web
 

CONTENUTI E TEMATICHE:

La comunicazione è oggi parte integrante di qualunque attività creativa, ed il padroneggiare queste tecnologie permette di agire in prima persona e integrare efficacemente ogni strategia artisticocomunicativa.
- Analisi dei processi di costruzione della comunicazione digitale
- Esempi di comunicazione digitale
- Le caratteristiche della comunicazione digitale
Dopo una iniziale trattazione teorica, relativamente alla storia dei computer e delle tecnologie digitali, verranno mostrate e spiegate le modalità di utilizzo dei vari software.
Breve elenco software trattati:
- Illustrator
- Photoshop
- Indesign
- Keynote
- Powerpoint
- Utility varie e freeware utile
- Final Cut
La citata mancanza di una visione di insieme si traduce spesso nella scarsa attitudine ad usarevari software in maniera integrata, anche avendo una buona conoscenza di un singolo software. In questa ottica è privilegiata quella che ritengo essere la migliore "palestra multimediale" possibile, il video.

 

TIPOLOGIA DELLA DIDATTICA:

Lezioni teoriche, Applicazioni pratiche

 

MODALITA' DELLA DIDATTICA/ORGANIZZAZIONE DEL CORSO:

Il lavoro che verrà preparato e presentato come esame di fine corso sarà un breve video a tema,che ciascun candidato dovrà realizzare, caricare su Youtube e presentare.Questi video su Youtube già da due anni hanno conferito - come utile effetto "collaterale" - unabuona visibilità all'istituzione Accademia in un nuovo canale di comunicazione.La disponibilità ed il supporto cercano comunque di estendersi oltre la "fisicità" della presenzaalle lezioni. Il supporto via mail, e l'uso degli strumenti di comunicazione remota, Facebook ed il Blog èda me incoraggiato. Molto del lavoro di revisione sui lavori finali ad esempio è svolto revisionando viavia le bozze dei video collocandolo online e lavorando per correzioni successive discusse via email.I lavori migliori presentati agli esami sono visibili su Youtube e Vimeo.
 

MODALITA' DI ACCERTAMENTO FINALE:

Esame di fine corso con eventuali prove da svolgere a metà corso.
 

BIBLIOGRAFIA:

• La parte abitata della Rete : Sergio Maistrello - Tecniche Nuove, 2007
Wikinomics. La collaborazione di massa che sta cambiando il mondo : Tapscott e Williams -Rizzoli
• YouTube - La Storia : Glauco Benigni - Ed. Salani-ERI
Cultura convergente - Dove collidono i vecchi e i nuovi media: Henry Jenkins - Ediz Apogeo
- Essere Digitali: Nicholas Negroponte: Sperling & Kupfer
- Trilogia dello Sprawl: William Gibson (varie edizioni)