Inglese per la Comunicazione Artistica            

Prof. Marshall Adaua

Crediti formativi: 4 

Orario delle lezioni:  

Livello: Biennio 

Corso di riferimentoDecorazione, Grafica, Pittura, Scenografia, Scultura, Progettazione e Cura degli Allestimenti Artistici, Arti Visive e Nuovi Linguaggi Espressivi, Progettazione Plastica per la Scenografia Teatrale 

Anno Accademico: A.A. 2011-2012 

Tipologia disciplina: Teorica 

 

OBIETTIVI FORMATIVI:

Il corso si pone come obiettivo di dare allo studente la possibilità di esprimere concetti riguardanti le motivazioni del fare artistico (dall’uso dei materiali al pensiero proprio sul significato dell’arte) in lingua inglese.
Il corso si articolerà secondo i seguenti punti:
1) studio approfondito di monografie, dvd e scritti autobiografici riguardanti, in prevalenza, artisti di lingua inglese.
2) studio basilare della teoria del colore, della percezione visiva, dell’iconologia e dei materiali d’uso per le arti visive.
Il corso prevede anche lo studio della conversazione e della grammatica inglese per un livello di competenza avanzata.

CONTENUTI E TEMATICHE:

-Grammatica della lingua inglese.
-Conversazione in lingua inglese su temi riguardanti:
Teoria del colore; percezione visiva; iconologia; uno sguardo sui vari settori dell’arte visuale e i materiali d’uso: pittura, grafica, illustrazione, video art, scultura, cinema, fotografia; monografie di artisti di madre lingua inglese: Alexander Calder, Man Ray, Paul Strand, Keith Haring, J.M Basquiat, Andy Warhol, Bill Viola, Mark Rothko, Jackson Pollock, Peter Brook, Lichtenstein, etc.; monografie di artisti internazionali: Pier Paolo Pasolini, Niki de Saint Phalle, Emanuele Luzzati, Ugo Mulas, etc.
-Incontri con artisti e persone che lavorano nel settore artistico di madre lingua.

TIPOLOGIA DELLA DIDATTICA:


 

MODALITA' DELLA DIDATTICA/ORGANIZZAZIONE DEL CORSO:

L’organizzazione del corso prevede lo studio della grammatica seguito da verifiche.  La conversazione sarà incoraggiata attraverso le presentazioni di singoli o gruppi di studenti del loro lavoro e  dopo  filmati di monografie o opere di artisti.  Gli studenti dovranno scrivere dei testi riguardanti il lavoro degli artisti prese in esame durante il corso.  
 

MODALITA' DI ACCERTAMENTO FINALE:

L’esame finale si divide in due parti: la prima parte consiste in una verifica che riguarda tutto il piano di studio del corso; nella seconda parte lo studente dovrà esprimersi sul proprio lavoro artistico attraverso un testo scritto.
 

BIBLIOGRAFIA:

Theory of Colours,   Johann Wolfgang von Goethe (facoltativo)
Interaction of Color,  Josef Albers (facoltativo)
Art and Visual Perception,  Rudolf Arnheim (facoltativo)
Studies in Iconology,  Erwin Panofsky (facoltativo)
Ricordi di un collezionista,  Giuseppe Panza (facoltativo)
John Ruskin, Selected Writings,  John Ruskin (facoltativo)
Conversations with Peter Brook 1970-2000,   Margaret Croyden (facoltativo)
Reasons for Knocking at an Empty House,  Bill Viola (facoltativo)
Essential Grammar in Use,  Terza edizione /  Raymond Murphy, Lelio Pallini /  Ed.Cambridge University  Press (studenti  italiani)         (obbligatorio)
Essential Grammar in Use, Third Edition / Raymond Murphy / Ed. Cambridge University  Press (studenti  stranieri)                      (obbligatiorio)