Storia dell'Arte Contemporanea            

Prof. Vecere Laura

Crediti formativi: 6 

Orario delle lezioni:  

Livello: Biennio 

Corso di riferimento: Progettazione e cura degli allestimenti artistici, Arti viisve e nuovi linguaggi espressivi 

Anno Accademico: A.A. 2011-2012 

Tipologia disciplina: Teorica 

 

OBIETTIVI FORMATIVI:

Argomento del corso: Corpo/ Città/Giardino/Memoria
Trasformazioni nello spazio dell’opera d’arte,  dagli Anni Cinquanta ad oggi.

CONTENUTI E TEMATICHE:

Il programma si addentra nella variegata fenomenologia della produzione artistica di luoghi/ambienti a valenza architettonica a partire da un breve excursus dalle Avanguardie Storiche, passando per gli Anni Cinquanta, proseguendo verso la celebrazione del suo sviluppo come Arte/ Ambiente nella Biennale veneziana del 1976 e, ancora, con Chabre d’Amis a  Gent 1987 e le edizioni di Munster Sculptur project del 1987 e del 1997, fino ai suoi  più recenti sviluppi. L’argomento dà così il modo di tracciare una storia seguendo alcune costanti all’interno di differenti fenomenologie artistiche che tuttavia condividono la frequentazione di identici topoi : il corpo, il giardino, il museo, il monumento, la città, la memoria.

TIPOLOGIA DELLA DIDATTICA:

Lezioni teoriche
 

MODALITA' DELLA DIDATTICA/ORGANIZZAZIONE DEL CORSO:

Modalità della didattica:  le lezioni frontali  saranno strutturate in  una sequenza di immagini  supportate dagli scritti degli artisti stessi.Modalità d’esame:per sostenere l’esame finale gli studenti sono tenuti a frequentare  con regolarità le lezioni a scadenza bisettimanale.
 

MODALITA' DI ACCERTAMENTO FINALE:


 

BIBLIOGRAFIA:

La bibliografia specifica relativa ai singoli argomenti sarà indicata durante il corso.