Museo del Bardo: bando di concorso per la realizzazione di un drappo/stendardo

on Thursday, 30 April 2015 09:46

1. Premessa
Tutti i giorni assistiamo impotenti ad efferati atti di terrorismo ed intolleranza, sia che si tratti di attacchi alla cultura, come nel caso dei siti archeologici iracheni, o - peggio ancora- contro innocenti, ma di diversa religione.
Il Museo del Bardo diventa dunque, per l'occasione, il pretesto per puntare l'attenzione su questa nuova guerra fra civiltà. Costruendo un atto di solidarietà verso le Primavere Ara-be e le altre vittime, i musei di Firenze diventano il Museo del Bardo. Ogni museo cittadino riceverà la visita di un drappo così che, per alcuni minuti, diventerà metaforicamente esso stesso il museo tunisino che fu oggetto di un'orrenda strage.

2. Finalità
Il concorso ha come fine la realizzazione di uno stendardo/drappo testimonianza del ricor-do dei tanti luoghi d'arte recentemente colpiti da atti che vanno contro la cultura e dignità umana.
L'opera dovrà attenersi ai seguenti requisiti:
- essere progettata nel rispetto del carattere e del valore del tema affrontato, riportando la dicitura Museo del Bardo
- essere realizzata con materiali adatti all'esposizione all'aperto, che sia arrotolabile e delle dimensioni di metri 2X3

3. Carattere del concorso
Il concorso è riservato agli studenti del triennio e del biennio iscritti all'Accademia di Belle Arti di Firenze.

4. Articolato
Il concorso è articolato in due fasi.
1. Nella prima fase è bandito un concorso di idee sul tema assegnato. I concorrenti do-vranno presentare un progetto con le modalità tecniche suddette. Il costo della realizza-zione dell'opera sono a carico del vincitore.
Non sono previste limitazioni tecniche né di genere artistico fatte salve le necessità indica-te nelle finalità del concorso.
Il rispetto delle condizioni richieste costituisce carattere di preferenza.
Ogni concorrente può partecipare con una tavola illustrativa del formato di cm 20X30 a tecnica grafica libera o realizzata a stampa e/o elaborata con mezzi digitali. A tale tavola dovrà essere allegata una busta chiusa con indicati nome e cognome, indirizzo mail e nu-mero di telefono.
Tutti i progetti dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12,00 del 28 maggio alla Dire-zione dell'Accademia di Belle Arti di Firenze.
2. Nella seconda fase la commissione incaricata selezionerà, entro il 3 giugno 2015, il progetto vincitore che verrà pubblicato sul sito dell'Accademia.
Il bozzetto vincitore riceverò la cifra di euro 700 per la realizzazione del drappo che dovrà essere ultimato entro e non oltre il 16 giugno 2015.
L'opera sarà presentata in occasione dell'inaugurazione di Start Point, 1l 18 giugno 2015.

5. Tempi del concorso
La prima fase sarà resa pubblica a partire dal 29 aprile 2015 e avrà scadenza il 28 maggio 2015.
La seconda fase inizierà con la selezione dei progetti che si concluderà il 3 giugno 2015; seguirà la realizzazione del bozzetto prescelto che dovrà essere realizzato entro il 16 giu-gno 2015.

6. Costi per il drappo
I costi di realizzazione del drappo sono interamente a carico del vincitore.
7. Composizione della giuria
La commissione è composta dai curatori di Start Point 2015.

8. Segreteria del concorso
contatti: Dott.ssa Emiliana Martuccio
tel. 055 - 215449 - mail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
sede: Accademia di Belle Arti di Firenze.

9. Riserve
Tutti i progetti potranno essere resi noti al pubblico per finalità legate all'attività dell'Accademia di Belle Arti di Firenze (esposizioni, pubblicazioni o altro). In nessun caso, gli autori dei progetti potranno vantare alcuna pretesa di corrispettivo o di indennizzo o di rimborso spese da parte degli organizzatori della presente selezione.

Firenze, 29 aprile 2015

I Curatori
Paola Bitelli, Valeria Bruni, Edoardo Malagigi

Il Direttore
Eugenio Cecioni

icon Bando Bardo