Convegno sugli insegnanti laici di religione

on Friday, 07 December 2018 12:48

Sabato 15 dicembre, aula del Cenacolo

Nel 1967 il quotidiano L'Avvenire d'Italia dava notizia dei primi aspiranti insegnanti laici di religione che a Firenze si apprestavano a sostenere l'esame di abilitazione. A cinquantun anni da quella data, il prossimo 15 dicembre l'aula del Cenacolo dell'Accademia ospita il convegno 1967-2017 Gli insegnanti laici di religione. Una riflessione sui cinquant'anni trascorsi dai primi insegnanti di religione a Firenze, durante il quale esponenti del mondo laico ed ecclesiastico si confronteranno e faranno il punto della situazione sull'insegnamento della religione nella scuola dell'obbligo.

Il convegno (qui il programma della giornata), a cura di Mario Bertini – professore emerito di Psicologia alla Sapienza di Roma – e di Tommaso Tozzi – docente di Teoria e Metodo dei Mass Media e Net Art all'Accademia di Belle Arti di Firenze – si terrà dalle ore 9 alle 19. Una giornata che tra testimonianze storiche di docenti e dirigenti scolastici vedrà tra i relatori anche Don Massimo Marretti, direttore dell'Ufficio Pastorale Scolastico dell'Arcidiocesi di Firenze; Severino Saccardi, direttore della rivista Testimonianze; Don Daniele Saottini, responsabile del servizio nazionale per l'insegnamento della religione Cattolica della Cei; i docenti Flavio Pajer, Lino Prenna e Don Andrea Bigalli, parroco e responsabile di Libera Toscana.

Chiude la sessione mattutina la proiezione del film L'uomo Planetario. L'utopia di Ernesto Balducci, figura chiave della Firenze cattolica degli anni Sessanta cui è dedicato anche l'intervento dello storico dell'arte e critico Franco Speroni per individuarne la possibile continuità in alcune tendenze dell'arte contemporanea.

Seguirà la sessione pomeridiana, con la creazione di gruppi di lavoro sui temi discussi e una tavola rotonda finale, con la presentazione dei risultati dei gruppi e il dibattito con il pubblico.