SCENARI DI INNOVAZIONE X EDIZIONE

on Friday, 06 December 2013 21:42

Il concorso Scenari di Innovazione, promosso dalla Regione Toscana

in collaborazione con Confartigianato Imprese Toscana e CNA Toscana e gestito da Artex Centro per l’Artigianato Artistico e Tradizionale della Toscana, nasce e si sviluppa con l’obiettivo di favorire l’innovazione delle produzioni artistiche e tradizionali toscane attraverso l’incontro tra scuola ed impresa e grazie alla ricostruzione di un rapporto costante tra sorgenti culturali e tessuti produttivi locali.

Il progetto-concorso si muove su due grandi tematiche: da un lato il recupero dell'antico rapporto tra sorgenti culturali territoriali - istituti d'arte, licei artistici, Università e Accademia di Belle Arti - e il tessuto produttivo toscano. Dall'altro lato, la necessità di stimolare le produzioni toscane per renderle competitive e congruenti con quelle che sono le richieste dei mercati di riferimento.

Il valore dell'innovazione

Oggi, più che mai, l'innovazione è da considerare il valore aggiunto delle produzioni artistiche toscane. Questo è uno dei principali elementi che ha spinto la Regione Toscana a promuovere iniziative specifiche, volte ad introdurre elementi di innovazione nel tessuto produttivo della regione.

L'obiettivo di questa iniziativa è duplice:
• reperire, sul territorio toscano, un'offerta progettuale, un patrimonio di idee, che possano divenire una ricchezza anche per il tessuto produttivo toscano;
• costruire una rete di rapporti e un bacino di "coltura" di giovani progettisti sensibilizzati e formati rispetto alle caratteristiche, alle necessità, ai punti di forza e ai punti di debolezza delle imprese toscane del settore artistico e tradizionale.

(Da quest'anno aperto anche a neolaureati e designer under 35)

Responsabile Sabrina Sguanci This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. Segreteria organizzativa Katia Marzocchi This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

www.artex.firenze.it