Stage con il rilascio di crediti formativi all'archivio "Il Sessantotto"

on Giovedì, 15 Giugno 2017 09:03

Il Centro studi politici e sociali Archivio storico "Il sessantotto" e l'Accademia di Belle Arti di Firenze offrono agli studenti regolarmente iscritti all'Accademia la possibilità di partecipare a uno stage per l'implementazione di un archivio online geolocalizzabile in augmented reality, che si svolgerà tra luglio e dicembre 2017 presso le sedi delle due istituzioni promotrici.

Lo stage prevede il rilascio di crediti formativi. Previsti due incontri con gli studenti per il coordinamento dello stage:

Venerdì 16 giugno 2017 (ore 18.15, Aula 12) e mercoledì 5 luglio (ore 17, Aula 12).

Dopo l'esperienza dell'anno accademico precedente, in questa seconda fase lo stage prevede la creazione di nuovo materiale documentario, cartaceo, foto e video documentario relativo ad altri luoghi (Facoltà universitarie, Accademia di Belle Arti, Istituti Superiori, Comitati di Quartiere, doposcuola, fabbriche) del lungo sessantotto a Firenze all'interno di un archivio multimediale online e fruibile in modo geolocalizzato attraverso l'augmented reality.

Come fase finale si prevede la realizzazione di un Happening di arte relazionale all'interno di un percorso nello spazio urbano per narrare e confrontarsi con i differenti luoghi del lungo sessantotto coadiuvati dalle tecnologie di augmented reality. Sarà prodotto un catalogo promozionale dei contenuti raccolti.

Lo stage è diretto dalla vice-Presidente dell'Archivio storico "il sessantotto" di Firenze, storica universitaria, prof.ssa Adriana Dadà e si avvarrà della consulenza interdisciplinare di esperti di discipline socio-culturali.

Referente dello stage per l'Accademia di Belle Arti di Firenze è il prof. Tommaso Tozzi (Teoria e Metodo dei Mass Media, Net Art, Teoria e analisi del cinema e degli audiovisivi), che è possibile contattare per ulteriori informazioni.

Letto 420 volte Ultima modifica il Giovedì, 15 Giugno 2017 16:09