Workshop a Gerusalemme con il progetto Solomon. Candidature entro il 22 aprile

on Giovedì, 13 Aprile 2017 22:23

Il Consiglio Accademico nell'ultima seduta ha approvato una convenzione che apre ad una collaborazione con il Dipartimento di Progettazione di Architettura di Firenze e, in forza di questa convenzione, si profila l'opportunità di partecipare ad un progetto che si svilupperà sul tema "l'architettura e l'acqua" da realizzare in forma di workshop fra DIDA di Firenze, Ariel University di Gerusalemme ed Accademia di Belle Arti di Firenze.

Il progetto prevede un workshop di analisi e progetto sul sito della Piscina Rari Nantes (Viale Pierluigi Nervi – Firenze) aperto a circa 12 studenti dell'Accademia dal 26 aprile al 10 maggio circa ed un'altra fase in cui vi sarà un workshop di analisi e progetto di un sito a Gerusalemme svolto dal 3 al 15 settembre 2017 in cui potranno partecipare solo 4 studenti dell'Accademia.

Saranno affrontate le questioni sulla quantità di crediti da erogare per tali attività, da suddividere nei due workshop (da decidere nel prossimo Consiglio Accademico), così come sarà individuata una cifra di partecipazione a sostegno di tale attività, si intende per Gerusalemme, che dovrà essere affrontata in sede di Consiglio di Amministrazione, nonché la copertura di sessione d'esami dedicata ai 4 partecipanti all'attività in Gerusalemme, visto il periodo coincidente con la sessione d'esami autunnale.

Nel frattempo si chiede, per poter accedere a tariffe convenienti e fissare i voli e la residenza in Gerusalemme, l'adesione a partecipare a tali workshop con lettera di motivazione da inviare al protocollo dell'Accademia (abafi@accademia.firenze.it) specificando nell'oggetto: "All'attenzione dell'Ufficio Protocollo - candidatura progetto Solomon") entro e non oltre le ore 13,00 del 22 aprile 2017.

In un secondo momento, a fronte del numero di persone che si renderanno disponibili, saranno selezionate e ufficializzata la partecipazione in una sorta di graduatoria di merito per poter realizzare queste attività.

Letto 378 volte Ultima modifica il Giovedì, 13 Aprile 2017 22:30