Residency in Contemporary Reinaissance

on Lunedì, 26 Novembre 2012 21:05

Martedì 27 novembre / dalle ore 11 / nell'aula del Cenacolo dell'Accademia di Belle Arti di Firenze

In occasione del progetto di residenza di artisti "Residency in Contemporary Reinaissance", attualmente in corso in Casa Masaccio, che vede la presenza di quattro artiste indiane e della giovane curatrice Veeranganakumari Solanki (n. 1985) proveniente da Mumbai, vincitrice nel 2011 ad Artissima del Curator Prize 2011 - illy sustainArt, si terrà una conferenza / conversazione sul tema delle pratiche artistiche e curatoriali. Parteciperanno all'incontro la curatrice e gli artisti in residenza.

Casa Masaccio arte contemporanea in collaborazione con MK Search Art (MKSA), giovane galleria italo-indiana con sede a San Giovanni Valdarno e Delhi, e con il patrocinio dell’Associazione Italia – India, dell’Associazione indoeuropea per la moda e il design nonché dell’Ambasciata indiana in Italia, promuove nell’ambito del progetto Toscanaincontemporanea2012 una residenza d’artisti indiani in Casa Masaccio a San Giovanni Valdarno a partire dal mese di Novembre 2012. Dal 1 dicembre 2012 al 20 gennaio 2013 saranno esposti in Casa Masaccio, i lavori prodotti durante la residenza d’artista.

Il progetto Casa Masaccio “residenza d’artisti” mira alla creazione di una piattaforma permanente di residenze d’eccellenza per la mobilità degli artisti sia nazionali che esteri. Il progetto fa dell'arte lo strumento per capire il presente, le sue trasformazioni, per creare un ponte tra  memoria e contemporaneità. Partecipano a questa edizione della residenza la curatrice Veeranganakumari Solanki e le artiste Remen Chopra, Vibha Galotra, Sonia Jose, Monali Meher.

Remen Chopra (n. 1980) vive e lavora a  New Delhi. Ha frequentato la School Of Visual Arts di New York ed ha esposto le sue opere a livello internazionale in mostre personali e collettive.

Vibha Galhotra (n. 1978) vive e lavora a New Delhi. Galhotra ha esposto le sue opere a livello internazionale in biennali e anche con personali nazionali e internazionali. Ha vinto la borsa di studio per giovani artisti, HRD, Assessorato alla Cultura, Department of Culture, India e il premio Inlaks per le belle arti. Attualmente, ha in corso “Metropia”, una mostra personale presso il Southeastern Center for Contemporary Art (SECCA), North Carolina, USA.

Sonia Jose (n. 1980) vive e lavora a Bangalore. Jose è laureata in belle arti presso la Srishti School of Art Design and Technology, Bangalore. Ha esposto le sue opere a livello internazionale e nazionale in biennali e mostre e ha tenuto diverse mostre personali in India. Ha ricevuto il Robert Bosch Art Grant nel 2009 per il suo progetto artistico 'A place called home'.

Monali Meher (n. 1969) vive e lavora ad Amsterdam. Meher ha studiato alla Sir J.J. School of Arts, Mumbai, 1990. Nel 2000-01 ha ricevuto la residenza presso la Rijksakademie Van Beeldende Kunsten, finanziato dal Ministero olandese degli Affari esteri & Nuffic, sovvenzionata da Huygens concessione, in Amsterdam. Le sue opere e sono stati pubblicati ampiamente e ha partecipato a mostre personali di livello internazionale e a mostre collettive in musei e biennali

Per il progetto Ossessioni / Utopie, il Museo Casa Masaccio centro per l'arte contemporanea, nell’ambito del progetto d’iniziativa regionale Toscanaincontemporanea2012, sostenuto dalla Regione Toscana, promuove, in collaborazione con l'Accademia di Belle Arti di Firenze, una riflessione sulle relazioni tra spazio espositivo e pratiche artistiche e curatoriali; un’indagine sul lavoro di cura dell’arte attraverso alcune conferenze/conversazioni, che vedranno la partecipazione e il confronto tra alcuni protagonisti della scena contemporanea regionale, nazionale ed internazionale. Gli incontri, presenteranno pratiche artistiche e curatoriali diverse, cercando di esplorare e analizzare a fondo gli sviluppi attuali del lavoro curatoriale. L’obiettivo principale di queste attività, oltre a contribuire alla formazione di quello che è e di quello che sarà  il futuro pubblico dell’arte contemporanea, sarà quello di dare voce ad un gruppo di curatori, intellettuali, teorici e critici e ad alcune realtà d'arte contemporanea presenti sul territorio regionale, per un confronto diretto con le istituzioni.

 

Casa Masaccio Centro per l’Arte Contemporanea 

Corso Italia, 83 52027 San Giovanni Valdarno

Tel. 055 91.26.283 www.casamasaccio.it

e.mail: casamasaccio@comunesgv.it

 

orari: feriali15.00 - 19.00 \ festivi 10.00 - 12.00 | 15.00 - 19.00 

 

Ufficio Stampa: 

Ambra Nepi Comunicazione

Tel. 348-6543173

e.mail: info@ambranepicomunicazione.it

www.ambranepicomunicazione.it

Letto 2253 volte