Workshop/residenza estiva per giovani artisti

on Venerdì, 05 Giugno 2009 22:32

bando
manUfatto in sitU 3 laboratorio nel paesaggio Cancelli

Workshop-residenza estiva per giovani artisti
nel Parco per l'Arte in Cancelli di Foligno (PG) dal 10 al 19 luglio 2009

Visiting professor Tania Bruguera

Progetto di  associazione VIAINDUSTRIAE

link:

www.viaindustriae.it


in collaborazione con associazione Parco per l'arte in Cancelli e neon>campobase

Il Workshop manufatto in situ propone il territorio del Parco per l'arte in Cancelli di Foligno (PG) come fonte e luogo d'ispirazione per la ricerca creativa contemporanea, sul tema della progettazione artistica nel paesaggio.

Il progetto di residenza e workshop estivo è indirizzato ai giovani artisti/studenti laureandi, neo-laureati o cultori della materia di Accademia/Università da svolgere presso Cancelli di Foligno (PG) in Umbria, nel comprensorio del Parco per l'Arte, vasta area del territorio folignate di grande interesse rurale-naturalistico, individuata e normata dal P.R.G. vigente. Sin dagli anni 80 è in piedi un progetto arte/paesaggio/natura ed ora con l'occasione di un Piano attuativo di recupero, in fase di redazione, si vuole costruire una nuova programmazione culturale. Obiettivo non secondario è anche la creazione di strumenti di confronto, di indirizzo e di ricerca artistica con i giovani.

In questo interessante contesto il tutor delle attività laboratoriale sarà l'artista Tania Bruguera che lavorerà con 20 studenti su un tema legato al paesaggio/arte/natura/architettura.

I giovani artisti permarranno per 9 giorni dal 10 al 19 luglio nei siti suddetti accompagnati da una didattica specifica sia riferita al laboratorio artistico sia con incontri e relazioni di esperti che consentano l'approfondimento di tematiche legate al sistema artistico contemporaneo umbro e alla storia dei luoghi.


TANIA BRUGUERA

Tania Bruguera è un'artista interdisciplinare che lavora principalmente sul tema della politica attraverso l'arte comportamentale, la performance, installazioni e video. Ha partecipato a Documenta11, Performa, la 49esima e la 51esima Biennale di Venezia e numerose Biennali tra Johannesburgh, Kwangju, Sao Paolo, Shangai, Havana.

I suoi lavori sono stati esposti nei maggiori musei in Europa e Stati Uniti, tra cui la Tate Modern, The Whitechapel Gallery,PS1, ZKM, IVAM, Kunsthalle di Vienna e The New Museum of Contemporary Art.

Le sue opere fanno parte della collezione della Tate Modern; Museum für Moderne Kunst; Daros Foundation; Museum of Modern Art; Museo del Barrio; Bronx Museum; IVAM; Museo Nacional de Bellas Artes, Centro de Arte Contemporáneo Wifredo Lam. Ha tenuto molte conferenze internazionali tra il Centre Georges Pompidou a Parigi, The school of the Art Institute a Chicago, The Royal College of Art a Londra, The New School e The Museum of Modern Art a New York. Nel 1998 ha ricevuto una borsa di studio dal Guggenheim (Stati Uniti) e nel 2008 ha vinto il Prince Claus Prize (Paesi Bassi). Ha rivevuto il MFAs (Master in Fine Arts) da The School of the Art Institute of Chicago (United States) e dall'Instituto Superior de Arte (Cuba).

Attualmente vive e lavora tra Chicago, Parigi e l'Havana. E' la fondatrice/direttore di Arte de Conducta, traducibile in "Arte Comportamentale", ovvero un'Accademia fondata nella sua casa-studio all'Havana. Uno spazio di riflessione e resistenza, costituito da una biblioteca, un'archivio video, uno spazio espositivo, dove l'artista, totalmente a sue spese, tiene lezioni e organizza workshop. Il progetto, è una forma di resistenza politic ache si attua attraverso la didattica. Conclusosi lo scorso aprile dopo 5 anni, è considerato dall'artista un vero lavoro d'arte, uno strumento con cui suggerire un cambiamento dall'interno del proprio paese. Arte de Conducta è anche il primo programma di studio sulla performance in Latino America, ospitato dall'Instituto Superior de Arte in Havana.

Tania Bruguera è Visiting Professor presso l' Ecole des Beaux-Arts di Parigi e Assistant Professor a The University of Chicago, Stati Uniti.

 

LA TEMATICA DEL WORKSHOP

Partendo dall'osservazione oggettiva dei luoghi, il workshop manufatto in situ invita i giovani artisti ad esplorare il territorio per affrontare con un'ottica aperta la tematica progettuale del paesaggio e per definire i confini dell' intervento artistico nell'ambiente.

 

FASI DI LAVORO del WORKSHOP

Venerdì 10 LUGLIO 2009 > arrivo dei partecipanti nella giornata, prime perlustrazioni, presentazione del workshop

Sabato 11 LUGLIO 2009 > venerdì 17 LUGLIO Workshop diretto dall'artista Tania Bruguera suddiviso in 3 fasi

- conoscenza e presentazione: incontri preliminari in cui si discuteranno le linee guida del percorso, con relazioni di esperti

- esplorazione territoriale: i partecipanti dovranno esplorare il territorio per confrontarsi con la dimensione ambientale, culturale, sociale e antropologica del luogo

- studio e sviluppo dell'opera: ogni giovane artista farà un progetto eventualmente installabile o allestibile

Sabato 18 LUGLIO 2009 > percorso/mostra installazioni e progetti del workshop con invito a docenti, cittadinanza, istituzioni, addetti ai lavori ( il percorso rimarrà visitabile per tutto l'anno nel Parco per l'Arte in Cancelli )

Domenica 19 LUGLIO 2009 > visita ai centri di arte contemporanea Palazzo Lucarini Contemporary, Trevi, Palazzo della Penna, Perugia, Fondazione Burri, Città di Castello.

LUOGHI DI LAVORO Studio Cancelli, Studio Viaindustriae LUOGHI DI RESIDENZA Appartamenti presso Cancelli di Foligno a 10 km circa dall'abitato di S.Eraclio

 

CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE

Il bando di concorso per partecipare al workshop manufatto in situ è rivolto ai laureandi, neo-laureati (Accademie di Belle Arti e delle Facoltà Universitarie di Architettura), cultori della materia e giovani artisti. Gli studenti o giovani artisti/architetti interessati a partecipare dovranno rispondere al bando e consegnare tutto il materiale richiesto entro e non oltre il 5 luglio 2009. È necessario compilare il modulo di iscrizione, disponibile sul sito www.viaindustriae.it o richiedibile a info@viaindustriae.it, e inviarlo allo stesso indirizzo info@viaindustriae.it con allegato il curriculum artistico, una breve relazione motivazionale della propria ricerca con eventuali foto allegate e una copia del documento di identità.

La partecipazione alla selezione comporta automaticamente il consenso alla riproduzione grafica, fotografica e video delle opere scelte per qualsiasi pubblicazione di carattere documentaristico e promozionale in riferimento alla manifestazione.

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

Il costo di iscrizione è di 350 euro comprensive della quota del corso e dell'alloggio ( 9 pernottamenti). A carico dell'iscritto è il vitto ( con costi comunque convenzionati ) e il trasferimento. L'iscrizione al corso senza alloggio è di 200 euro ( escluso il vitto ).

Il numero massimo di iscritti è di 20 persone. Il criterio di accettazione delle richieste privilegerà nell'ordine il curriculum, la data di iscrizione e un'equa distribuzione geografica.

L'iscrizione avviene con l'invio del materiale richiesto alla mail info@viaindustriae.it

A questa mail l'organizzazione risponderà in pochi giorni con l'eventuale esito di accettazione della domanda. Nella risposta verrà inviato un numero di conto corrente bancario per eseguire il bonifico del pagamento.

Per informazioni telefonare al 3495240942 o inviare una mail a info@viaindustriae.it

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

 

Letto 9320 volte