Dedalo in fiore, tre giorni di scultura a "Orti dipinti"

on Lunedì, 15 Maggio 2017 13:35

Dal 25 al 26 maggio laboratorio all'aperto. Premiazione sabato 27

Per tre giorni alcuni studenti di Scultura dell'Accademia di Belle Arti di Firenze, insieme a Francesco Roviello, docente del corso di Tecniche del marmo e delle pietre dure, saranno protagonisti di Dedalo in fiore, seconda manifestazione di scultura organizzata dall'azienda toscana Pietre di Rapolano. Dal 25 al 27 maggio, nella cornice di Orti Dipinti (Borgo Pinti, 76) sarà possibile ammirare i nostri scultori dare forma a blocchi di travertino di diversi colori.

Il tema scelto per questa seconda edizione è a mitica figura di Dedalo, il famoso sculture architetto noto per aver costruito il leggendario labirinto dove venne imprigionato il Minotauro per volere del Re cretese Minosse.

Gli allievi selezionati, che parteciperanno alla competizione sono: Uber Passatelli, Francesco Frabucci, Filippo Silvini, Giulia Vaccari, Victoria Desprez, Shasa Ricci, Ilaria Tamborini, Maria Zanon, Maria Angelica Mazzulli, e Greta Sila.

Gli studenti lavoreranno all'aperto nel giardino di Borgo Pinti dal 25 al 27 maggio. Visite a ingresso libero con laboratorio all'aperto giovedì e venerdì ore 10-17. Sabato 27 maggio dalle 16.30 laboratorio di lavorazione della creta. Alle 18.00 premiazione del vincitore con concerto conclusivo e catering.

Letto 505 volte Ultima modifica il Lunedì, 29 Maggio 2017 08:57