In assenza. Appunti sull'autoritratto contemporaneo

La presentazione con l'autrice giovedì 14 dicembre, ore 13, in Aula Minerva

Sarà presentato giovedì 14 dicembre alla presenza dell'autrice Laura Vecere il volume In assenza. Appunti sull'autoritratto contemporaneo. La presentazione si terrà alle ore 13 in Aula della Minerva. Interverranno i docenti: Gianni Pozzi, Susanna Ragionieri e Franco Speroni.

Edito dalla Pisa University Press e dall'Accademia di Belle Arti di Firenze, In assenza. Appunti sull'autoritratto contemporaneo guarda al genere dell'autoritratto nella sua declinazione contemporanea attraverso i lavori di Robert Morris, Luciano Fabro, Bruce Nauman, Giulio Paolini, Jan Vercruysse, Renato Ranaldi, Cindy Sherman, Daniela De Lorenzo, Gillian Wearing e Mark Wallinger.

Laura Vecere, storica dell'arte e curatrice, ha insegnato Storia dell'Arte contemporanea all'Accademia di Belle Arti di Firenze. Ha collaborato con Il giornale dell'arte e altre riviste specializzate. È autrice di: Le evidenze della ragione e Osservazioni sul pensiero architettonico del'700 (1991), Dopoaesaggio. Figure e misure dal giardino.-vol.I e vol. II (1996-1998); Dopopaesaggio, spazio sociale e ambiente naturale nell'arte contemporanea, (2006), e dei volumi monografici Nagasawa, Il giardino della casa da tè ( 2001) e Marco Bagnoli, Quincunx, (2002). Ha curato varie mostre d'arte contemporanea presso spazi pubblici e privati tra cui ricordiamo: Il formaggio e i vermi, insieme a Marco Scotini, presso Palazzo Casali, Cortona (1996); Dopopaesaggio (1996 – 2006); Some fields and strings, (2003), Diafano (2003) e 42 gradi ( 2004), presso il Museo Marino Marini di Firenze.

Letto 373 volte