In-divisibile, mostra degli studenti al 59 Rivoli

Dal 10 ottobre a Parigi

In 34 saranno ospiti del 59 Rue de Rivoli, il noto centro culturale e artistico parigino, per una mostra nel cuore della capitale francese. Si chiama In-divisibile ed è il frutto della collaborazione di alcuni studenti di pittura coordinati dai docenti Carlo Pizzichini, Davide Tito e Paola Bitelli.

"In-divisibile - spiega il prof. Carlo Pizzichini - è una selezione di opere che gli studenti hanno realizzato dopo il clima creativo assunto dal contatto con gli artisti di "59 rue de Rivoli" sia nella visita dei loro atelier di Parigi che nell' extra-ordinaria esposizione degli artisti francesi nelle aule storiche dell'Accademia di Belle Arti di Firenze nel giugno scorso. Da quell'esempio di affiatamento e di coesione è nata l'opera "Tous pour un, un pour tous" , che parafrasando Dumas, vuol essere un omaggio all'unione delle forze artistiche creative che trova negli artisti di "59 rue de Rivoli" una delle esperienze più importanti al mondo. Così, in questo simbolico progetto, ogni modulo dipinto da uno studente secondo il proprio linguaggio s'incastra all'altro, fino a formare una struttura e una forma destinata a variare secondo lo spazio e l'assemblatore, costituita dal libero apporto di ognuno che costituisce un elemento essenziale dell'insieme".

In-divisibile sarà visitabile per due settimane a partire dal 10 ottobre (inaugurazione il 12 ottobre).

In mostra le opere di:
Linda Girardello, Liu Yu, Beneforti Beatrice, Bernardi Riccardo, De Stena Valeria, Fedotov Vitalii, Feriozzi Andrea, Gao Xinghe, Gasbarro Chiara, Guidi Chiara, Liu Zhenning, Rossi Gregorio, Rovani Irene, Scarpellini Elisa, Setti Elena, Solenne Giulia Mina, Wang Xueqian, Xiao Zhiyo, Zamboni Robert, Bonaffini Elena, Cappini Valentina, Doro Mulargia Dalila Simona, Lyu Chen, Hang Bing, Li Yichen, Melegari Gabriele, Veracini Cristina, Zago Piero-Anghel, Casini Elena, Chaikoskaia Anastasia, Merdanaj Armand, Oliveto Paola, Villenas Diane.
 
Letto 335 volte