Installazione audio-fotografica negli spazi della Consulta degli studenti

on Mercoledì, 11 Gennaio 2017 09:59

Lunedì 16 e martedì 17 gennaio, ore 9-19


Il 16 e 17 gennaio l'aula P3, spazio dedicato alle mostre e iniziative culturali degli studenti dell'Accademia, ospiterà un'istallazione audio-fotografica di Miriam Bettarini e Franco Spina.

L'installazione si configura come una restituzione della performance 2425514 che i due studenti hanno presentato come collettivo MOM3NTO nel corso della settima edizione di Start point appena conclusa.

L'evento performativo riflette sul concetto di "popolo" inteso come collettività globale, che prima di essere agglomerazione culturale o politica è corpo vivente che agisce nel suo presente.

Da qui la ricerca da parte dei due artisti di un'interazione con il pubblico, tanto da renderlo esso stesso performer attivo e parte costituente di un'operazione che valorizza in toni ludici l'agire di ciascuno come traccia, intesa anche come segno fisico, quasi calligrafico, nel mondo che si abita.

La riflessione del collettivo ruota dunque attorno al gesto, ma anche la parola, come affermazione della propria identità, della propria presenza, e al contempo come segno di memoria, della futura assenza. Al doppio livello della traccia-orma di gesso che va via via sovrapponendosi e svanendo e la traccia-audio che registra invece in modo imperituro e lineare, si aggiunge il doppio livello percettivo di un'azione divertente, giocosa, che può apparire anche tragica, evocativa di dramma, luogo di "delitto". I performer-passanti hanno determinato inoltre il numero e le date dei successivi appuntamenti attraverso un sorteggio iniziale che ha svelato di volta in volta anche i numeri-tasselli che avrebbero costituito il titolo definitivo.

Letto 412 volte Ultima modifica il Lunedì, 06 Febbraio 2017 22:44