Colapietro Luigi

 Prof. Luigi Colapietro           

 

e-mail:  ginocolapietro@libero.it


corsi 2014-2015:

Pittura


corsi 2013-2014
:

 

PROFILO BIOGRAFICO

Luigi Colapietro nasce nel 1955 a Casamassima (BA). Sin da fanciullo aveva uno spiccato trasporto per  il disegno e la pittura. Nel 1968 avviene la sua prima apparizione ufficiale nel mondo dell'arte partecipando al concorso ‚"En Plein Air" bandito dal comune di Casamassima, aggiudicandosi il I° premio. Negli anni successivi partecipato a numerosi altri concorsi di pittura nazionali e internazionali classificandosi sempre fra i primi tre premi. Nel 1986, vince il concorso per per titoli ed esami per l'insenamento  di anatomia artistica prima, ed in seguito,  quella di pittura. La  sua prima assunzione avvenne a Roma, successivamente  insegnato presso le accademie di belle arti di Bari, Firenze, Foggia e Urbino.
Tra i premi ottenuti si ricordano: 1981 Bormio (So) Concorso Internazionale Contea di Bormio; 1984 Roma Concorso Nazionale per Giovani Artisti Palazzo Barberini; 1998 Venezia IV Biennale Nazionale D'arte Sacra; Montecarlo Premio Internazionale di Pittura; 2001 Firenze XIX Premio di Pittura Palazzo Vecchio (Mostra Caffè Giubbe Rosse).
Tra le mostre personali e collettive  le più significative sono: 1980 Città  della Spezia I° Biennale D'arte Partecipazione (su segnalazione di Sciltian); Galleria D'arte San Marco (1984) Roma; Galleria D'arte San Marco (1985) Roma; Fiera Internazionale D'arte Contemporanea (1985) Bari; Galleria D'arte C  D'oro (1986) Roma (collettiva); Galleria D'arte Fraticelli (1987) Roma; Galleria D'Arte Arte e Arte (1987) Torre Annunziata (Napoli); Galleria D'arte Fraticelli (1988) Roma; Galleria D'arte Parametro (1988) Roma (collettiva); Galleria D'arte Parametro (1989) Roma; Galleria D'arte della Tartaruga (1991) Roma; Galleria D'arte della Tartaruga (1992) Roma; Provincia di Bari Sala del Colonnato 23 gennaio 1999; Itinerarte Galatina 23 maggio (su invito di Vittorio Sgarbi); Circolo degli Artisti Società di Belle Arti‚ a Casa di Dante - Firenze - Nov. 2001; Mostra al Caffè storico Giubbe Rosse 2002 Firenze; Palazzo della Provincia, sala del Colonnato, maggio 2012.
Le sue opere figurano in pinacoteche regionali, provinciali, comunali, presso collezioni private come pure all'estero (Rochester N. Y., Toronto, Canada).
Il critico d'arte Vittorio Sgarbi, estimatore dell'opera pittorica dell'artista, lo ha voluto alla 57° Biennale di Venezia ‚"Padiglione Italia" del 2012.
Hanno scritto di lui: Renato Civello, Pietro de giosa, Raffaele de grada, Gino Spinelli d Santelena, Tommaso Paloscia, Marco Bussagli, Michele Campione, Vinicio Coppola, Sante Montanaro,Dino Bianco, Gregorio Sciltian, Pietro Annigoni, Bonita Cleri, Francesco Acuqabona, Alberto Agazzani.
 
Ha pubblicato nel  2011  La sua ultima monografia - Opere e trattato di pittura - edita da Laterza (Bari).

 

PUBBLICAZIONI