Mattioli Massimo

 Prof. Massimo Mattioli                

 

qualifica: docente di I fascia

mail:  m.mattioli@accademia.firenze.it 

 

corsi 2016-2017:

 

corsi 2015-2016:

 

corsi 2014-2015:

 

corsi 2013-2014:

 

corsi 2012-2013:

 

corsi 2011-2012:

 

PROFILO BIOGRAFICO

Dopo essersi diplomato in Scenografia presso l'Accademia di Belle Arti di Firenze (1974), Massimo Mattioli firma l'allestimento scenico del Premio Viareggio del 1975 e successivamente di "VICTOR,ovvero I BAMBINI AL POTERE" di Roger Vitrac (Teatro degli Industri di Grosseto ) entrambi con la regia di Andrea ed Antonio Frazzi.

Successivamente si dedica ancora attivamente al teatro di prosa con la messa in scena de: "IL MATRIMONIO DI FIGARO" di Beaumarchais (1978), "IL RE NUDO" ( 1978 ) ed "IL DRAGO" di E. Schwarz (1978/79), nel Chiostro della Certosa del Galluzzo nel Chiostro della Chiesa del Carmine, all'interno della programmazione teatrale del Comune di Firenze. Inizia la sua collaborazione con il Gruppo cabarettistico de "I Giancattivi" con "PASTIKKE" di Alessandro Benvenuti, (Teatro di Rifredi 1978), per tornare alla prosa con "IL MAGO DELLA PIOGGIA" di Nesh, regia di Andrea e Antonio Frazzi, Dramma Italiano di Fiume, (1978).

L'incontro con la lirica è dello stesso 1978 con la realizzazione della scenografia per la prima ripresa moderna de " IL VENTAGLIO" di Raimondi, dalla commedia di Goldoni, Opera Barga, regia di Andrea e Antonio Frazzi. Seguiranno negli anni successivi "TRE OPERE PER BURATTINI" su musiche di Hans W. Henze, Salisburgo 1984, "CENERELLA" di M. Davies,Cantiere Internazionale d'Arte di Montepulciano 1986, "IL DOTTOR MIRACOLO" di G.Bizet, Teatro del Maggio Fiorentino 1987; "CENERENTOLA" di G.Rossini, Treviso e Rovigo 1988, per la regia di Patrizia Gracis."L'ISOLA DEI PAZZI" di Duni 1989, per la regia di Patrizia Gracis. "LUISA MILLER" di G.Verdi , Treviso e Rovigo, 1989, per la regia di Patrizia Gracis; "LA GATTA INGLESE" di Hans W.Henze, regia di Hans W.Henze, Londra 1990; "LA SPOSA VENUTA DA PLUTONE" di Menotti, Teatro Verdi di Pisa 1995, regia di Massimo Masini.

Ancora per la prosa realizza la ripresa de "IL RE NUDO" nella storica Piazza Grande di Montepulciano, a cui faranno seguito gli allestimenti de "IL MALATO IMMAGINARIO" di Moliere ,(1981) " IL PICCOLO PRINCIPE " (1982) e "LETTERA AL PADRE" di Kafka di e con Franco di Francescantonio, Montepulciano (1983), regia di Massimo Masini.

Titolare della Cattedra di Scenografia presso l'Accademia di Belle Arti di Bologna (1992/96) e dall'anno accademico 1996/97 di quella di fiorentina, Massimo Mattioli attiva collaborazioni e convenzioni con le più importanti realtà teatrali e culturali del territorio, quali il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, Il Conservatorio Luigi Cherubini, il Teatro della Pergola di Firenze, Il Teatro di Rifredi, il Teatro di Scandicci.

Permette così agli studenti della Scuola di Scenografia dell'Accademia di Belle di Firenze di collaborare a Festival Internazionali quali "MERCANTIA"di Certaldo (FI) ed "A.B.C. FESTIVAL APRITIBORGO" di Campiglia M.ma, (LI), contribuendo con gli studenti alla progettazione e realizzazione di scenografie, quali:

"ATTILA" di G.Verdi , Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, stagione 2001/02.

"IL FINANZIERE ED IL CIABATTINO"di J.Offenbach, Conservatorio Cherubini di Firenze e Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, stagione 2002;

"ORESTE E LA TARTUGA" di Traversi, Conservatorio Cherubini, stagione 2002;

"IL RE BELLO" di Roberto De Simone, Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, Politeama e Teatro Metastasio di Prato, (2004)

"TRAZOM SUEDAMA", di Stefano Massini , Teatro di Rifredi 2006.

Segue la progettazione la realizzazione e la messa in scena di numerosi spettacoli teatrali affidati agli studenti della Scuola di Scenografia, quali:

"LA MANDRAGOLA"di Machiavelli, Teatro della Pergola di Firenze, 2008;

"MIO PADRE ERA ANACHICO E FACEVA IL RENAIOLO" da "METELLO" di Pratolini, Teatro della Pergola di Firenze, 2008;

"LA BISBETICA DOMATA" e "LE ALLEGRE COMARI DI WINDSOR "di Shakespeare Rocca di Campiglia M.a, 2009 e 2010.

Ancora a Campiglia M.ma, in collaborazione con il Conservatorio Statale di Modena, viene rappresentata "LA FINTA SCHIAVA " di Garcia, prima edizione moderna dell'opera settecentesca del musicista spagnolo, (Teatro dei Concordi, 2007).

La recente collaborazione con il Teatro Metastasio di Prato e l'Orchestra Regionale Toscana consente la felicissima ripresa de "L'ISOLA DEI PAPPAGALLI" di Sergio Tofano con le musiche di Nino Rota, ( Teatro Metastasio di Prato e Teatro Verdi di Firenze, maggio e novembre 2010 ).

Presso il Teatro Puccini di Firenze, allestisce l'ultima produzione progettata e realizzata dagli studenti della Scuola di Scenografia: " LA FABBRICA DEI GIOCATTOLI" di Joan Yakkey, prima di una serie di opere liriche per bambini, presentata dalla Scuola di Musica di Fiesole all'interno del Progetto Europeo RESEO. ( Teatro Puccini di Firenze, 8/9 ottobre 2011 ).

Entra inoltre a far parte del gruppo dei curatori di "StART point 2011/12", realizzando, con la Scuola di Scenografia, lo spettacolo di inaugurazione presso il Teatro Cantiere Florida di Firenze con "OMBRE CHE CAMMINANO, ovvero l'avventura di Capitan Fracassa tra vita e scena".

Per StART point, 2011/12 segue l'allestimento delle strutture espositive per la mostra degli studenti a Palazzo Medici Riccardi, e gli eventi legati a "I MESTIERI DEL TEATRO" nel Chiostro e nel Loggiato dell'Accademia. (Giugno 2012).

Nel biennio 2012/13, ancora in veste di curatore di StART point, allestisce con gli studenti della Scuola di Scenografia un fitto programma di eventi, esportando la messa in scena del "DIDONE ED ENEA" di Henry Purcell, coprodotto con il Conservatorio Cherubini, nei giardini di Villa Bardini , di Villa La Pietra e nelle sale brunelleschiane dello Spedale degli Innocenti.

In collaborazione con MaggioFormazione realizza le scenografie per "THE FAIRY QUEEN" ancora di Henry Purcell, che verrà rappresentata al Teatro Goldoni di Firenze ed al Teatro Niccolini di S, Casciano in Val di Pesa.

La collaborazione con il Conservatorio Luigi Cherubini continua nel 2014 con la produzione de "LA CASA DEI MOSTRI" presso il Teatro Affratellamento di Firenze, che Massimo Mattioli allestisce con gli studenti del biennio di "Progettazione plastica per la scenografia teatrale". Dell'anno successivo, in Accademia, (Aula Ghiberti) è invece la messa in scena di "RICCARDO III" di William Shakespeare, con la regia di Daniele Lamuraglia, ancora con gli studenti del biennio. (ottobre 2015)

Gli studenti del triennio di Scenografia sono stati invece recentemente coinvolti nelle produzioni natalizie del Teatro della Pergola di Firenze. (dicembre 2015 e gennaio 2016).