Molinari Maria Angelica

Prof.ssa Maria Angelica Molinari 

 

e-mail: a.molinari@accademia.firenze.it

tel3209462459

qualifica: Docente di I fascia 

 

corsi 2016-2017:

 

corsi 2015-2016:

 

corsi 2014-2015:

 

corsi 2013-2014:

 

corsi 2012-2013:

 

PROFILO BIOGRAFICO

Maria Angelica Molinari nata a Santiago del Cile, la sua formazione artistica è avvenuta in Italia.
Nel 1984 si diploma presso l'Istituto Statale d'Arte di Potenza proseguendo poi gli studi artistici all'Accademia di Belle Arti di Roma dove, nel 1990, consegue il diploma dal corso di Decorazione.
Nel 1988, segnalata dall'Accademia di Belle Arti di Roma, partecipa all'Expo Arte di Bari con dei pannelli decorativi.
Maria Angelica Molinari s'appassiona alla grafica d'Arte e all'Incisione Originale frequentando il laboratorio del corso di studio in Tecniche dell'Incisione nell'Accademia capitolina; si dedica a quest'Arte fin dal 1988 affrontando, a mano a mano le tecniche canoniche (rilievografiche ed incavografiche), dirette o indirette.
La sua attività artistica, rivolta alla produzione d'opere visive eseguite con le tecniche d'incisione calcografica e silografica, si svincola presto dai limiti tradizionali, espandendosi nell'ambito di una ricerca sperimentale.
Queste nuove esperienze, accumulate dalla giovane artista grazie all'utilizzo di nuovi materiali e strumenti contemporanei, allargano, di fatto, le sue possibilità espressive ed il linguaggio grafico, rinnovandolo sia tecnicamente sia esteticamente.
L'esordio artistico è del 1989, quando M. Angelica Molinari presenta al pubblico le sue incisioni con una personale inaugurata presso l'Associazione Culturale "Dulcis Inn" di Roma; da allora l'artista esporrà le sue opere in numerose esposizioni collettive o personali, in Italia o all'estero, presso Associazioni Culturali, Gallerie, Musei o Istituzioni.
Nel 1998, sotto l'egida del prestigiosi Istituto di Cultura in Santiago del Cile, realizza la sua prima personale. La mostra intitolata "En una noche de verano", è accolta nella sala C. Colombo dello Stadio Italiano di Santiago. Le opere presentate rappresentano un tributo dell'artista alla sua terra d'origine: il Cile. Di questa terra l'artista ha sempre conservato dentro di se un sentimento di lucida nostalgia e la certezza dello stretto legame reciproco, pur sempre venato da un sofferto ricordo di distacco.
La mostra per il successo ottenuto, è subito riproposta nella città cilena di Valparaiso, presso la Scuola Italiana Arturo dell'Oro, a cura dello stesso Istituto Italiano di Cultura in Santiago del Cile.
Maria Angelica Molinari completa nel 1999 la sua preparazione nel campo della stampa d'arte in piano e di quella permeografica, frequentando il corso didattico"Lineamenti di storia delle tecniche- La litografia e la serigrafia"nella sede (corso organizzato e curato dall'Istituto Nazionale per la Grafica del Ministero per i Beni e le Attività Culturali), nella sede della Calcografia Nazionale di Roma, ubicata nello stabile già noto per la fontana di Trevi: Palazzo Salvi.
L'artista, per la validità del suo lavoro, è stata più volte premiata al conferimento di incarichi all'insegnamento, come Docente Titolare di Cattedra in Tecniche dell'incisione, dall'anno accademico 1995-1996 in diverse Accademie di Belle Arti Statali.
Attualmente è in ruolo in qualità di Docente di Cattedra in Tecniche dell'Incisione presso l'Accademia di Belle Arti di Firenze.
Maria Angelica Molinari è attiva anche nel campo della decorazione murale degli ambienti e degli oggetti, esegue trompe-l'oeil e pitture.

PUBBLICAZIONI

Mostre personali:

1998 - Associazione Culturale Dulcis Inn, Roma
1994 - Casa Buccolini Comune di Urbisaglia, (MC)
1994 – Sala Consiliare Comune di Pietragalla, (PZ)
1995 – Associazione Culturale Caffè del Corso di Osimo, (AN)
1996 – Associazione Culturale Capranic'Arte, Roma
1998 – Stadio Italiano Santiago del Cile
1998 – Scuola Italiana Valparaiso Cile
2009 – Scuola Italiana Vittorio Montiglio centro Culturale Santiago del Cile
2009 – Istituto Italiano di Cultura Santiago Cile

 

Mostre Collettive:

 

1988 – 6° Rassegna Nazionale delle Accademie di Belle Arti – Expo Arte di Bari
1995 – Rassegna di Incisione Rocca medioevale di Urbisaglia (MC)
1995 – Il segno Inciso Palazzo dei Priori di Sarnano (MC)
1997 – Repertorio degli Incisori Italiani 1993- 1996 Museo e Gabinetto delle Stampe Antiche e Moderne di Bagnacavallo (RA)
1998 – Prima triennale di Grafica, città di Brescia
1998 – La muestra nuevos talentos B.O.C. Producciones, Centro de Eventos Laberinto, Patrocinio Ambasciata del Canada Santiago del Cile
1999 – Prima Rassegna di Arte Contemporanea, Itinerario del Senso, Trasanni Urbino (PE)
1999 – Rassegna di incisione originale "E di noi si disse che avevamo passato il segno", Pinacoteca Comunale Museo G.I.Katsigra di Larissa Grecia
2000 – Rassegna d'Arte Visiva "Europa Festival 2000, Ferentino (FR)
2000 - Rassegna d'Arte Visiva "Non più schiavo ma fratello" Trasanni Urbino (PE)
2001 - Repertorio degli Incisori Italiani 1998- 2000 Museo e Gabinetto delle Stampe Antiche e Moderne di Bagnacavallo (RA)
2001 - "L'Arte e il Torchio" Incisione Italiana Under 35, Casa Sperlari di Cremona (CR)
2002 - "Studi Aperti" Giornate Europee del Patrimonio (D.A.R.C.) Roma
2003 - "Studi Aperti" Giornate Europee del Patrimonio (D.A.R.C.) Roma
2006 - "Gli artisti e le Arti Grafiche" Libreria Book City Roma
2008 - "La bellezza dello Sguardo" Scuola Italiana Centro Culturale Santiago Cile
2009 - "La bellezza dello Sguardo" Scuola Italiana Centro Culturale Santiago Cile
2010 - "La bellezza dello Sguardo" Scuola Italiana Centro Culturale Santiago Cile

 

Progetti collaborazioni e attività didattico culturali:

 

2001 - "L'Incisione come Arte autonoma" Associazione Culturale A.Cu.To. Aprilia (LT)
2002 - "Favole di Legno" Biblioteca Comunale Marconi Roma
2002 - "Prime Impronte" Mostra di Grafica d'Arte Biblioteca Comunale Marconi, Roma Progetto didattico per una attività creativa sulla stampa d'arte per gli alunni della scuola elementare, Patrocinio dell'Istituzione Sistema Biblioteche Centri Culturali del Comune di Roma, del 28° Circolo Scolastico Giovanni Pascoli di Roma, dell'Accademia di Belle Arti di Catania.
2002 - "Work in progress" incontro aperto al pubblico sulla stampa d'arte Biblioteca Comunale Marconi Roma. Iniziativa organizzata per la manifestazione Studi Aperti 2002 in occasione delle Giornate Europee per il Patrimonio. Patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, del Comune di Roma- Assessorato alla Politiche Culturali e dell'Istituzione Sistema Biblioteche Centri Culturali del Comune di Roma
2003 – V Settimana della Cultura- 5/11 maggio Accademia di Belle Arti Catania, Apertura al pubblico del laboratorio di Tecniche dell'Incisione, Patrocinio D.A.R.C.
2005 - "Napoli – Catania segni riflessi" mostra delle incisioni d'arte degli allievi delle due Accademie presso l'Accademia delle Belle Arti di Napoli
2006 - "Mostra collettiva degli allievi del corso di Tecniche dell'Incisione" presso l'Accademia Albertina delle Belle Arti di Torino
2006 - "Gli artisti e le arti grafiche" Libreria Book City Roma, allievi Accademia Albertina delle Belle Arti di Torino e allievi Accademia di Belle Arti di Napoli
2010 - "A la mesa con Nemesio" Taller 99 Santiago del Cile
2010 - "Taller 99" The Frank Museum Of Art 39 S. Vine Street, Westerville, OH 43081
2013 – I° Congresso Nazionale dei Docenti di Grafica d'Arte delle Accademie di Belle Arti italiane presso l'Istituto Nazionale per la Grafica Roma
Pubblicazioni Internet :
"Favole di legno" http://www2.comune.roma.it/cultura/biblioteche/marconi/pinocchio
"Prime impronte" http//www2.comune.roma.it/cultura/biblioteche/marconi/impronte