Plastica ornamentale            

Prof. Manigrasso Maria Rosaria

Crediti formativi: 8 

Orario delle lezioni:  

Livello: Triennio 

Corso di riferimento: Decorazione 

Anno Accademico: A.A. 2011-2012 

Tipologia disciplina: Laboratoriale 

 

OBIETTIVI FORMATIVI:

Obbiettivo del corso è la formazione dello studente sia nel profilo tecnico -pratico, (conoscenza delle principali tecniche utilizzate nella Plastica Ornamentale:tecniche del basso-alto rilievo, tutto tondo,tecniche di formatura, patinatura, resine, ecc) sia nel profilo teorico scientifico.
Conoscenza delle proprietà dei materiali utilizzati nella disciplina, attraverso lo studio di manuali didattici indicati dai docenti.

CONTENUTI E TEMATICHE:

Il programma del corso prevede la realizzazione di due opere : la prima a carattere propedeutico, per poter sperimentare la tecniche della modellazione.Gli studenti iscritti al secondo anno del corso  saranno interessati alla realizzazione Plastica di Elementi Scenografici, per uno spettacolo che si terrà al Teatro Verdi di Montecatini T.
La seconda opera  sarà dedicata ad una personale elaborazione di un elemento ornamentale ispirato alla DANZA ,realizzato plasticamente  sia con tecniche tradizionali, che innovative, da questi elaborati ne sarà scelto uno che andrà a divenire l'elemento da riprodurre in più copie, e sarà il Premio che viene consegnato agli artisti della Manifestazione DANZA IN FIERA, che si svolgerà nel mese di febbraio.

TIPOLOGIA DELLA DIDATTICA:

Lezioni teoriche, Applicazioni pratiche, Progetti laboratoriali/Stage
 

MODALITA' DELLA DIDATTICA/ORGANIZZAZIONE DEL CORSO:

La didattica sarà a carattere frontale, teorico-pratiche-laboratoriali. Le lezioni si svolgeranno nei seguenti giorni :
IL MERCOLEDI  DALLE 14.00  ALLE 18.00
IL GIOVEDI    DALLE  9.00-ALLE 13.00       POM.     DALLE 14.00 ALLE  18.00 
 

MODALITA' DI ACCERTAMENTO FINALE:

Presentazione dei progetti svolti  durante il semestre, attraverso un book fotografico, accompagnati da una breve relazione e /o tesina.
 

BIBLIOGRAFIA:

MANUALE DELLA SCULTURA DI  PHILIP CLERIN  Edizioni Ulisse
 
CERAMICA VIVA           NINO CARUSO  Edizione Hoepli
 
I DIFETTI E RIMEDI NELLA CERAMICA ARTISTICA; A.FORCONI-Fabrizio Lucchesi-   edizioni AEDO