Incontro con Spazi Docili

on Domenica, 21 Maggio 2017 20:15

Giovedi 25 maggio ore 9.45 aula A13

Giovedì 25 maggio gli ideatori e curatori del progetto di arte pubblica Spazi Docili [Docile Spaces] incontrano gli studenti alle 9.45 in aula A13.

L'incontro è a cura di Robert Pettena.

Spazi docili nasce da un'idea di Fabrizio Ajello, Christian Costa e Stefano Giuri durante il 2008, producendo negli anni indagini sul territorio (focalizzate principalmente su ex Meccanotessile, monastero di Sant'Orsola, area dell'Osmannoro e vari altri segmenti della città di Firenze), interventi di arte pubblica, workshop, mostre, residenze artistiche (organizzate in qualità di piattaforma curatoriale), lecture, talk.

Dopo una prima fase, dedicata all'individuazione dei modelli di interazione tra politica, sistema dell'arte e linguaggi estetici attraverso l'analisi della realtà fiorentina/toscana, Spazi Docili ha sentito la necessità di testare tali modelli teorici ed operativi anche in altri contesti culturali.

Sono così nati progetti, interventi ed esplorazioni di città quali Breslavia, Cardiff, Venezia, New York e Beirut.

"Le modalità estetiche secondo le quali la politica contemporanea plasma lo spazio hanno una valenza pressoché globale, ciò che cambia è il contesto culturale che assorbe tali processi." L'esplorazione di tali differenze culturali è adesso al centro della loro ricerca.

Ad una intensa attività teorica hanno cercato di affiancare una ricerca approfondita delle culture popolari e dei segni materiali lasciati su di un territorio.

Questo li ha portati allo studio di tecniche artistiche tradizionali da affiancare ai più recenti linguaggi video-fotografici e digitali.

Sono coinvolti anche in altri progetti a lungo termine di arte pubblica quali: Progetto Isole (Palermo, dal 2005), N.EST (Napoli, dal 2007) e Biennale Urbana (insieme a STALKER e Officina Marinoni, Venezia, dal 2014). Hanno mostrato il loro lavoro - insieme e non - in esposizioni collettive e personali in vari Paesi (Italia, Polonia, Repubblica Ceca, Slovenia, Francia, Regno Unito, Cina, Cile, USA, Russia, Grecia, Olanda, Germania, Libano, etc) e in progetti/eventi quali la Biennale di Venezia, il World Expo, la Biennale di Liverpool, l'European Culture Congress.

Letto 708 volte Ultima modifica il Mercoledì, 07 Giugno 2017 07:56