La Scuola "Il Trillo" mette in mostra le sculture degli studenti

on Martedì, 15 Novembre 2016 14:24

Inaugurazione il 18 novembre alle ore 18

Dopo il successo ottenuto alla Galleria B4 di Bologna, la mostra di scultura "Lungarni" arriva a Firenze, alla Scuola di Musica e Arte "Il Trilllo" di Piazza Salvemini, dove sarà inaugurata il 18 novembre (ore 18).

Curata dal prof. Francesco Roviello e da Giada Sbriccioli, e fortemente voluta dal direttore della Scuola, Matteo Dentellato, Lungarni è una mostra eterogena. In esposizione, infatti, non solo opere scultoree, ma anche tele e incisioni degli studenti dell'Accademia Nataly Arancio, Antonella Castelli, Maria Teodolinda Cennamo, Francesco De Tommaso, Shiva Derakhshan Rokni, Lugpliw Junpudsa, Samin Kamal Beik, Luca Milanesio, Albanascente Pennetti, Giacomo Santini, Li Shuo, Eirini Thanou, Wimar Van Ommen, Rachel Bowditch.

Le opere resteranno in mostra presso i locali della Scuola "Il Trillo" fino al 30 gennaio 2017 con i seguenti orari: da lunedì a venerdì 9:00—20:00, chiuso il sabato, la domenica e giorni festivi.

 

 

 

 

 

 

 

Ecco alcune immagini della mostra "Lungarni" alla Galleria B4 di Bologna (16 settembre al 19 ottobre):

Letto 682 volte Ultima modifica il Lunedì, 21 Novembre 2016 12:57