Il museo Stibbert dedica un premio agli studenti dell'Accademia

on Giovedì, 28 Marzo 2019 19:26

In occasione dell'apertura della mostra Stibbert artista e collezionista, che si terrà negli spazi espositivi del Museo Stibbert dal 12 aprile al 1 settembre 2019, la direzione del Museo ha scelto di riprendere una delle volontà testamentarie di Frederick Stibbert: istituire un concorso che, nei desideri del testatore, doveva coinvolgere pittori, scultori e architetti.

Stibbert aveva infatti stabilito che "ad incoraggiamento delle Belle Arti" il Consiglio di Amministrazione del Museo avrebbe dovuto bandire ogni tre anni "un concorso ad un quadro di pittura ad olio, ad una modellatura di statue o gruppo, e ad un soggetto architettonico" seguendole modalità che il Consiglio stesso avrebbe deliberato e scegliendo una apposita commissione giudicatrice formata dai "più distinti e rinomati" artisti cittadini.

Il Museo, nato per salvaguardare le collezioni di Frederick Stibbert, ha così deciso di riprendere quella tradizione e bandire un corcorso artistico rivolto agli studenti dell'Accademia di Belle Arti di Firenze. Prevista una mostra finale per le venti opere finaliste e un premio di 2mila euro al vincitore.

Gli studenti interessati a partecipare al concorso dovranno trarre ispirazione dai temi ricorrenti nell'opera di Frederick Stibbert per interpretarne la vitalità nel presente. Dunque: l'immagine interiorizzata di sé attraverso la manifestazione artistica, l'amore e lo studio della natura, l'intento di armonia tra proposte e aspettative del mercato e del collezionismo.

Tutte le informazioni sulla candidatura e le relative scadenze nel bando del premio Stibbert.

Si ricorda che la consegna delle opere dovrà avvenire dal 15 al 22 giugno presso la Segreteria di Direzione dell'Accademia di Belle Arti di Firenze. Nello stesso periodo, inoltre, si dovrà inviare il dossier dell'opera, completo di tutte le informazioni richieste nel bando, a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..