Strings City torna in Accademia con Ort Attack

on Martedì, 27 Novembre 2018 14:27

Sabato 1 dicembre, ore 12.30, aula del Cenacolo

stringsc19

Anche quest'anno l'Accademia di Belle Arti sarà tra i 50 luoghi della cultura che Strings City trasformerà per due giorni in un grande palcoscenico musicale diffuso. Qui sabato 1 dicembre alle 12.30 l'Aula del Cenacolo accoglierà un ensemble dell'Orchestra Regionale della Toscana che si esibirà in Ort Attack: trentacinque minuti in cui a farla da padrone saranno brani di Vivaldi, Piazzolla, Morricone e Sollima, tutte rigorosamente eseguite con strumenti a corda. Strings City, che giunge quest'anno alla sua terza edizione, è infatti il primo festival diffuso dedicato agli strumenti a corda in Italia. 

Si esibiranno:

Luca Provenzani e Augusto Gasbarri, Violoncelli solisti
Virginia Ceri, Alessandro Giani, Susanna Pasquariello, Francesco Di Cuonzo, Gabriella Colombo, Stefano Bianchi, Violini
Stefano Zanobini, Caterina Cioli, Viole
Giovanni Simeone, Violoncello
Amerigo Bernardi, Contrabbasso

Programma:

Antonio Vivaldi - Concerto per due violoncelli e archi in Sol minore (Allegro, Largo, Allegro)

Astor Piazzolla - Adios nonino per violoncello, cello e archi (arrangiamento di J. Bragato)
Ennio Morricone - J. Williams - Medley di musiche da film (arrangiamento di A. Farolfi)
Giovanni Sollima - Violoncelles vibrez per due violoncelli e archi

Ingresso libero fino a esaurimento dei posti. È consigliato presentarsi all'ingresso dello spazio con adeguato anticipo rispetto all'inizio del momento musicale.