Storia e metodologia delle tecniche artistiche

[eng]

Prof.ssa Elisabetta Trincherini

Crediti formativi (ECTS Credits): 6
Livello (Level): Biennio (Master)
Corso di riferimento (Departments): Arti visive e nuovi linguaggi espressivi (Pittura, Scultura, Grafica)
Anno Accademico (Academic Year)A.A. 2017-2018

Tipologia disciplina (Course Type): Teorica

Il corso si svolge nel primo semestre dell'a.a. 2017/2018

OBIETTIVI FORMATIVI (COURSE OBJECTIVES):
La comprensione dei processi materiali d'attuazione dell'opera d'arte rappresenta sempre uno snodo necessario alla comprensione della storia dell'arte, e in particolar modo per l'arte del XX secolo. In quest'ottica, il corso, attraverso l'analisi di un eterogeneo numero di manufatti, contestualizzati nel momento storico e sociale, si propone di fornire gli strumenti, sia conoscitivi sia analitici inerenti l'evoluzione dei metodi e l'ampliamento delle tecniche artistiche, intercorsi dalla fine dell'Ottocento ai giorni nostri. Conoscere l'articolazione di questi metodi operativi significa padroneggiare un imprescindibile strumento critico che è ciò che si vuole trasmettere.
 
CONTENUTI E TEMATICHE (SUBJECT MATTER):
Se per un lungo periodo le tecniche artistiche si sono uniformate all'interno di mezzi e percorsi costanti, nell'arte contemporanea cambiano radicalmente sia la nozione di "opera d'arte" che i processi realizzativi e costitutivi di questa. Durante il XX secolo la tecnica tradizionale è stata rifiutata a favore di nuovi mezzi che hanno incluso qualunque tipologia di elemento. A partire dalle riflessioni di Walter Benjamin contenute rispettivamente nel saggio su Eduard Fuchs. Il collezionista e lo storico e, più in generale, in quello sulla riproducibilità tecnica dell'arte, il corso si propone come una storia dell'arte contemporanea dal punto di vista dei procedimenti e dei materiali. Una sorta di backstage, che si concentra sull'uso problematico delle tecniche. Verranno sinteticamente ripercorsi i movimenti e gli artisti del XX secolo con particolare attenzione non per forza agli aspetti più noti e imprescindibili da un punto di vista storico-critico ma a quelli che presentano le soluzioni realizzative più originali in termini di esecuzione e sperimentalismo. Il termine "tecniche" artistiche viene letto in una accezione ampia che include happening, performance, installazioni, perché la realizzazione dell'opera è un ambito di indagine a cui si somma quello della costruzione di uno spazio di relazione con il pubblico nel contesto socio-culturale d'attuazione.
 
TIPOLOGIA DELLA DIDATTICA (CLASS FORMAT):
Lezioni teoriche (Theoretical Lessons)
 
MODALITA' DELLA DIDATTICA/ORGANIZZAZIONE DEL CORSO (TEACHING METHODS / COURSE ORGANIZATION):
LLezioni frontali; visite a mostre, fondi dedicati ai libri d'artista e musei utili alla miglior comprensione di quanto esposto durante le lezioni in classe; eventuale visione di filmati pertinenti. Gli studenti avranno la possibilità di confrontarsi con il docente attraverso il contatto diretto in aula, nell'orario di ricevimento, via mail.
 
MODALITA' DI ACCERTAMENTO FINALE (FINAL EVALUATION):
Colloquio orale e discussione di un elaborato monografico da concordare con il docente anche in relazione al percorso più generale del candidato all'interno del suo proprio percorso di studi.
 
BIBLIOGRAFIA (BIBLIOGRAPHY):
-Pugliese Marina, Tecnica mista. Materiali e procedimenti dell'arte del XX secolo, Bruno Mondadori, Milano, 2006.
-Bordini Silvia (a cura di), Arte contemporanea e tecniche. Materiali procedimenti, sperimentazioni, Carocci editore, 2017 (prima edizione 2007).
-Fabbri Fabriano, Il buono, il brutto, il passivo. Stili e tecniche dell'arte contemporanea, Mondadori, Milano, 2011.
Solo relativamente al contributo di Walter Benjamin pp. 303-309 Bologna Ferdinando, Dalle arti minori all'industrial design. Storia di un'ideologia, Editore ArtstudioPaparo, 2017
 
STUDENTI INTERNAZIONALI (INTERNATIONAL STUDENTS):
This Class proposes the study of the Contemporary Art History through the techniques and materials used in the 20th Century to make art works. For many centuries techniques for producing art works were quite standardized, during the 20th century there was a clear change. Materials and art techniques that where introduced are extremely innovative. Knowledge of art techniques will be useful to the student as a critical tool.