GRAFICA  

[eng]

Prof.ssa MONTANELLI SILVIA

Crediti formativi (ECTS Credits): 12

Livello (Level): Triennio (Bachelor)

Corso di riferimento (Departments): Grafica (Printmaking)

Anno Accademico (Academic Year): A.A. 2014-2015 

Tipologia disciplina (Course Type): Teorico-pratica (Theoretical – Practical) 

OBIETTIVI FORMATIVI (COURSE OBJECTIVES):
Nella propria attività didattica il docente fornirà, come obiettivo fondamentale dell'insegnamento, un contributo per lo sviluppo e la formazione globale della personalità artistica dell'allievo fornendogli gli strumenti per cogliere, nelle varie tecniche del disegno e della grafica, le funzioni comunicative del messaggio e la pluralità dei codici che lo strutturano e lo compongono, tenendo conto dei linguaggi della tradizione e delle innovazioni tecniche e tecnologiche. Attraverso il "fare" in prima persona l'allievo avrà l'opportunità di comprendere esercitare ed acquisire abilità, fornendo al tempo stesso condizioni di verifica per il docente.

 

CONTENUTI E TEMATICHE (SUBJECT MATTER):
La Grafica, sistema espressivo autonomo dotato di un linguaggio proprio, sensibile alla contaminazione delle più svariate forme di sperimentazione e ricco al contempo di un enorme patrimonio tecnico e contenutistico proveniente dal passato, è capace di produrre immagini seriali. Analizzando un tema che varierà ogni anno si procederà alla formazione dell'opera valutandone i suoi aspetti primari: contenuto, forma, espressione, linguaggio e stile, attraverso il mezzo tecnico scelto nella vasta gamma dei mezzi grafici; fatta eccezione per il primo anno del corso che sarà incentrato sull'acquisizione delle tecniche di base. La musica, la melodia, il testo o il suono nel senso più esteso del termine, diverranno fonte d'ispirazione per trarre un contenuto personale da sviluppare.

 

TIPOLOGIA DELLA DIDATTICA (CLASS FORMAT):
Lezioni teoriche (Theoretical Lessons)
Applicazioni pratiche (Practical Aplication)
Progetti laboratoriali/Stage (Workshop)

 

MODALITA' DELLA DIDATTICA/ORGANIZZAZIONE DEL CORSO (TEACHING METHODS / COURSE ORGANIZATION):
Dopo brevi lezioni teoriche verranno effettuate attività di laboratorio. Il progetto da sviluppare dovrà essere concordato con il docente che seguirà i differenti metodi di lavoro e di ricerca. Le esercitazioni saranno svolte in modo individuale e soggettivo assecondando le specifiche motivazioni e le capacità del singolo. Verranno effettuate delle revisioni settimanali.

 

MODALITA' DI ACCERTAMENTO FINALE (FINAL EVALUATION):
L'esame consisterà nella presentazione e nell'argomentazione del progetto svolto.

 

BIBLIOGRAFIA (BIBLIOGRAPHY):
Arthur L. Guptill, Disegnare con penna e inchiostro, Newton Compton Editori, Roma, 2011
Betty Edwards, Disegnare con la parte destra del cervello, Longanesi, Milano, 2012
Betty Edwards, Colorare con la parte destra del cervello, Longanesi, Milano, 2010
Ann d'Arcy Huges, Hebe Vernon – Morris, La stampa d'Arte – Tecniche tradizionali e contemporanee, Logos, Modena, 2008
David Bann, La stampa oggi, Tecniche, materiali, processi, Logos, Singapore, 2007
Istituto Nazionale della Grafica, Lineamenti di storia delle tecniche, La xilografia vol.1, Edizioni De Luca, Roma, 2001
Istituto Nazionale della Grafica, Lineamenti di storia delle tecniche, Bulino vol.2, Edizioni De Luca, Roma, 2003
Istituto Nazionale della Grafica, Lineamenti di storia delle tecniche, Acquaforte vol.3, Edizioni De Luca, Roma, 2005
Istituto Nazionale della Grafica, Lineamenti di storia delle tecniche, Litografia e serigrafia vol.4, Edizioni De Luca, Roma, 2006
V. Bruni. S. Socci, F. Speroni, Il disegno dopo il disegno, Pisa University Press, Pisa, 2013


STUDENTI INTERNAZIONALI (INTERNATIONAL STUDENTS):

OBIETTIVI FORMATIVI
II docente fornirà un contributo per lo sviluppo e la formazione artistica dell'allievo fornendogli la conoscenza di strumenti e le tecniche del disegno, della grafica e delle funzioni comunicative del messaggio, tenendo conto dei linguaggi della tradizione e delle innovazioni tecniche e tecnologiche.

CONTENUTI E TEMATICHE
La Grafica, sistema espressivo autonomo dotato di un linguaggio proprio capace di produrre immagini seriali. Analizzando un tema si procederà alla formazione dell'opera valutandone i suoi aspetti primari: contenuto, forma, espressione, linguaggio e stile, attraverso il mezzo tecnico scelto. Tema: la musica, la melodia, il testo o il suono nel senso più esteso del termine, diverranno fonte d'ispirazione per trarre un contenuto personale da sviluppare.

TIPOLOGIA DELLA DIDATTICA
Lezioni teoriche e attività di laboratorio.

MODALITA' DI ACCERTAMENTO FINALE
L'esame consisterà nella presentazione e nell'argomentazione del progetto svolto.