Storia delle Arti Applicate

Prof. ssa Rossella Campana

Anno Accademico (Academic Year): A.A. 2017-2018

Tipologia disciplina (Course Type): Teorica (theoretical)

OBIETTIVI FORMATIVI (COURSE OBJECTIVES):

Il corso prevede una introduzione alle radici storiche del concetto di Arte applicata, con particolare attenzione al suo definirsi nella fase successiva alla Rivoluzione industriale. Verranno quindi presi in esame fatti, personalità, e movimenti della storia del design in età moderna e contemporanea, in relazione al percorso coevo delle arti visive e dell'architettura.
A partire da questa traccia e dai testi indicati nella bibliografia generale verranno quindi trattati in modo più approfondito ed esaustivo temi specifici, in un contesto internazionale ma anche nazionale e locale, sia attraverso la proiezione di immagini in aula, sia attraverso la visita di luoghi della conservazione museale o, laddove possibile, della produzione, e ciò al fine di meglio comprendere i meccanismi di progettazione e realizzazione dell'opera, nonché i rapporti con la committenza e il mercato (una bibliografia specifica in tal senso verrà fornita durante il corso in funzione dell'approfondimento necessario).
L'esame finale sarà dunque basato sulla verifica della conoscenza bibliografica, ma anche, alla luce di questa, della capacità acquisita di riconoscimento e analisi di quanto visionato durante lezioni e visite.
 
 

BIBLIOGRAFIA (BIBLIOGRAPHY):

F. Bologna, Dalle arti minori all'industrial design. Storia di una ideologia, Laterza, Roma-Bari 1972
R. De Fusco, Storia del design, Laterza, Roma-Bari (1985) 2002
G. D'Amato, Storia del design, Bruno Mondadori, Milano 2005
M. Vitta, Il progetto della bellezza. Il design fra arte e tecnica (1851-2001), Einaudi, Torino 2001