Anatomia Artistica (Pittura)

[eng]

Prof.ssa Luppi Anna

Crediti formativi (ECTS Credits): 9
Livello (Level): Triennio (Bachelor)
Corso di riferimento (Departments): Pittura
Anno Accademico (Academic Year)A.A. 2018-2019 - I semestre

Tipologia disciplina (Course Type): Teorico-pratica 

OBIETTIVI FORMATIVI (COURSE OBJECTIVES)
La disciplina di Anatomia Artistica intende fornire una conoscenza di base della struttura scheletrica e muscolare del Corpo volta ad un approfondimento dei temi legati alla sua rappresentazione, all'interno del sistema dell'Arte antica e contemporanea. Tale studio si servirà della pratica del disegno del nudo come momento di imprescindibile analisi delle capacità tecniche e analitiche dello studente accompagnandolo in una riflessione e una successiva elaborazione critica e creativa dei temi in questione.
 
CONTENUTI E TEMATICHE (SUBJECT MATTER):

Quest'anno il Corso si concentrerà sullo studio e analisi critica delle immagini medico-scientifiche che illustrano il corpo e dell'evoluzione delle tecniche a queste legate, a partire dai primi atlanti anatomici (disponibili nella Biblioteca di Istituto) fino ad arrivare alle immagini elettroniche generate dagli apparati di ultima generazione. Per approfondire questa ultima fase si organizzeranno visite ai laboratori di ricerca Universitari della Regione, con il fine di poter partecipare al relativo bando per residenze artistiche promosso dall'Università di Firenze.(http://abafirenze.img.musvc5.net/)

TIPOLOGIA DELLA DIDATTICA (CLASS FORMAT):
Lezioni teoriche (Theoretical Lessons)
Applicazioni pratiche (Practical Aplication)
Progetti laboratoriali/Stage (Workshop)
 
MODALITA' DI ACCERTAMENTO FINALE (FINAL EVALUATION):

La prova finale consisterà nella presentazione di un lavoro originale sia esso grafico, performativo o multimediale corredato da una relazione scritta, che abbia preso origine dal tema proposto durante il Corso. La valutazione finale terrà conto anche della produzione grafica complessiva, nonchè della presenza e partecipazione alle attività laboratoriali svolte durante il semestre.

BIBLIOGRAFIA (BIBLIOGRAPHY):
I seguenti testi sono consigliati (uno a scelta) per la parte anatomica:
• Lolli Alberto; Zocchetta Mauro; Peretti Renzo, Struttura uomo. Vol. 1: Manuale di anatomia artistica, Neri Pozza 2009 Milano.
• Lolli Alberto, Zocchetta Mauro, Peretti Renzo, Struttura Uomo in movimento. Manuale di anatomia artistica, Angelo Colla Editore, 2012 Costabissara.
• Luciano Tittarelli, Manuale di anatomia artistica. Conoscere e disegnare il corpo umano, Hoepli, 2013 Milano.
• Marco Bussagli, IL CORPO UMANO-ANATOMIA E SIGNIFICATI SIMBOLICI, Dizionari dell'Arte, Electa Mondatori, 2005 Milano.
• Angelo e Giovanni Morelli, Anatomia per gli Artisti, Lega Editori, 1977 Milano.
Durante il Corso verrano fornite dispense e link a siti di riferimento per approfondimenti sul tema semestrale proposto.
 
STUDENTI INTERNAZIONALI (INTERNATIONAL STUDENTS):
The discipline of Artistic Anatomy aims to provide a basic knowledge of the body's skeletal and muscular structure aimed at deepening the themes linked to its representation, within the system of ancient and contemporary Art. This study will use the practice of nude drawing as a unavoidable analysis of the technical and analytical skills of the student, accompanying in a critical and creative elaboration of the course themes. This year the course will focus on the study and critical analysis of medical-scientific images that illustrate the body and the evolution of the related techniques, starting from the first anatomical atlases (available in the Institute Library) up to the electronic images generated by the latest generation devices. To deepen this last phase, visits will be organized to the University's research laboratories in the Region, with the aim of being able to participate in the relative call for artistic residences promoted by the University of Florence.