Modellistica  

Prof. Mari Paolo Luciano Andrea

Crediti formativi (ECTS Credits): 6
Livello (Level): Triennio (Bachelor)
Corso di riferimento (Departments)Decorazione (Decorative Arts) e Scenografia (Set Design)
Anno Accademico (Academic Year): A.A. 2018-2019 - Il corso è annuale 
Tipologia disciplina (Course Type): Teorico-pratica (Theoretical – Practical)

 

OBIETTIVI FORMATIVI (COURSE OBJECTIVES):

Il corso si pone l'obiettivo di fornire alcuni concetti ritenuti basilari per la realizzare e progettare "un modello"; inteso sia come una realtà tridimensionale miniaturizzata, rilevata o progettata, che si sviluppa dallo studio e dall'organizzazione dello spazio abitabile, sia quale strumento di controllo, ausiliare od integrativo di disegni, derivante il processo di progettazione, di realizzazione e di verifica del risultato finale di una situazione artistica strutturata nello spazio.
PROGRAMMA DEL CORSO:
Considerato che la realizzazione di un modello passa attraverso la progettazione dello spazio o mediante lo studio di un'opera già realizzata, si forniranno tutti quegli strumenti culturali e tecnici, riguardanti sia l'evoluzione della progettazione, sviluppatasi durante il passato e nella contemporaneità, intesa come rapporto tra forma, struttura e modulo, sia le tecniche adeguate per la costruzioni dei modelli che riguarderanno: i materiali, le modalità costruttive, il colore, il verde e le scale di rappresentazione nel modellismo; al fine di dare la possibilità agli studenti di appropriarsi anche delle capacità pratiche per la realizzare un modello. 

CONTENUTI E TEMATICHE (SUBJECT MATTER):

ARGOMENTI SPECIFICI AL CORSO ARTICOLATI IN LEZIONI
Unitamente alla fase di progettazione e realizzazione, si affiancheranno alcune lezione-seminario teoriche che tratteranno e approfondiranno i seguenti argomenti, riguardanti:
1. Il concetto di modello e modellismo;
2. Il concetto di vero-somiglianza del modello, inteso come rappresentazione simbolica dell'oggetto, tanto più vicino al vero, quanto più interpretazione e configurazione di una sistemazione spaziale;
3. Le scale del modellismo;
4. I materiali, il colore e le tecniche costruttive del modellismo;
5. Evoluzione della progettazione, in rapporto allo spazio (forma, struttura, modulo);
6. Evoluzione della progettazione delle forme geometriche elementari nei vari periodi storici;
7. Organizzazione delle forme nello spazio, simmetria e serialità;
8. I modelli stilistici sviluppatesi, nei vari periodi storici, varie arti;
9. Rapporto struttura-materiali;
10. Concetto di spazio prospettico e percezione in rapporto alla proporzione;
11. Le varie tipologie del modello, intese come: modelli di lavoro – modelli di verifica- modelli di esibizione;
12. I vari tipi di modelli per le costruzioni teatrali, cinematografiche o televisive, oppure progettazioni architettoniche od urbanistiche od, infine di una situazione artistica funzionale o meno;
13. Concetti su alcune tecniche costruttive di elementi semplici o composti e di strutture complesse;
14. I vari tipi di modelli rintracciabili od identificabili in situazione spaziale di tipo urbanistico e territoriale, architettonica, pittorica o puramente formale ed estetica, nelle varie epoche;
15. Il verde nel modellismo ed alcuni cenni sui particolari costruttivi in grande scala.
 

TIPOLOGIA DELLA DIDATTICA (CLASS FORMAT):

Lezioni teoriche (Theoretical Lessons)
 

Applicazioni pratiche (Practical Aplication)

MODALITA' DELLA DIDATTICA/ORGANIZZAZIONE DEL CORSO (TEACHING METHODS / COURSE ORGANIZATION):

METODOLOGIA RIGUARDANTE L'ESERCITAZIONE PROGETTUALE
L'allievo è tenuto a presentare almeno due modelli che si sviluppino dallo studio dell'organizzazione dello spazio, attraverso un approccio ed una prassi didattica, così sviluppata:
a) Esame del progetto, dell'oggetto o ella situazione artistica, dove si indentificano le caratteristiche principali, come: Morfologia terreno, struttura, tamponamenti, serramenti, coperture, scelte formali, materiali, partiture, colori, elementi decorativi, ecc.
b) Stesura dei disegni che debbano contenere tutte le informazioni possibili, a seconda della scala scelta per la rappresentazione;
c) Scelta dei materiali da usare e della tecnica costruttiva (campionatura dei materiali ed abaco delle prassi costruttive);
d) Foto del modello.
 

MODALITA' DI ACCERTAMENTO FINALE (FINAL EVALUATION):

Prova orale e realizzazione pratica di un modello in scala adeguata, da concordare con il docente.
 

BIBLIOGRAFIA (BIBLIOGRAPHY):

Bibliografia da concordare con il docente per i relativi argomenti specifici trattati durante il corso.