Mostra "La pittura colta di Pang Maokun"

on Mercoledì, 30 Maggio 2018 20:55

Venerdì 8 giugno la presentazione in Accademia

Pang Maokun, artista e rettore dell'Accademia di Belle Arti di Sichuan, sarà ospite dell'Accademia insieme allo storico dell'arte e curatore Antonio Natali per presentare la sua prima personale italiana (8 giugno-28 luglio, Palazzo Medici Riccardi).

L'incontro si terrà venerdì 8 giugno alle ore 11 presso l'Aula del Cenacolo.

Ideata da Xiuzhong Zhang, la mostra "Attualità del passato. La pittura colta di Pang Maokun" è organizzata dalla China National Academy of Painting insieme all'Accademia Cinese della Pittura ad Olio e realizzata dalla Zhong Art International, con la collaborazione dell'Accademia delle Arti del Disegno e l'Accademia di Belle Arti di Firenze.

Pang Maokun è uno dei pittori più famosi nel panorama dell'arte della Cina contemporanea ed è considerato uno degli artisti cinesi che meglio hanno rappresentato le diverse minoranze etniche nell'ambito del movimento della pittura cosiddetta rurale. È con Le mele sono mature, un dipinto a olio realizzato nel 1983, che ritrae un'anziana donna appartenente all'etnia Yi, che Maokun acquista grande notorietà in patria. Negli anni successivi ha continuato a portare avanti la sua ricerca lungo questa direttrice, approfondendo l'osservazione della realtà. La mostra in Palazzo Medici Riccardi è la sua prima personale in Italia e presenta una selezione di opere inedite, un ventina circa di tele ad olio di grande formato e una sezione dedicata ai suoi numerosi disegni.