Touch me, l'arte accessibile

on Lunedì, 29 Maggio 2017 11:24

Installazione nell'ambito della settimana dell'accessibilità, istruzione e diritti promossa dall'Unifi. Inaugurazione 8 giugno 2017 al Museo "Paolo Graziosi"

Dodici studenti del corso di Museografia del biennio in Progettazione e Cura degli Allestimenti Artistici hanno progettato un percorso sensoriale all'interno del Museo e Istituto Fiorentino di Preistoria "Paolo Graziosi". Si chiama Touch me, un progetto di arte accessibile perchè si rivolge in particolare alla sensorialità dei non vedenti.

Il progetto, realizzato in collaborazione con il Museo e Istituto Fiorentino di Preistoria "Paolo Graziosi", e con il Dipartimento SAGAS dell'Università di Firenze, sarà presentato e inaugurato giovedì 8 giugno, ore 11.00, presso la sede del museo in via dell'Oriuolo 24. I visitatori potranno così fare esperienza della percezione dell'arte in modalità non consuete, escludendo la fruizione visiva.

Il progetto di allestimento e le installazioni sensoriali sono state realizzate degli studenti del Corso di Museografia Fabio Beltotto, Claudia Bigongiari, Fiamma Brancaleoni, Margherita Corsi, Paolo Cuppone, Giulia Cusumano, Giulia Falcone, Grazia Maria, Gregorio Maria Mattei, Teresa Santoni, Federica Sauzzi e Rafiei Sima; coordinati dal prof. Devis Venturelli.

Le installazioni tattili sono state create dagli studenti del corso appositamente per l'evento espositivo a seguito di un laboratorio che ha permesso loro di affrontare tematiche in cui l'allestimento si intreccia con l'inclusione culturale, l'ergonomia, la percezione. Gli studenti hanno strutturato i loro allestimenti artistici entrando come parte attiva in un progetto dai forti contenuti etici, attraverso la sensibilizzazione su temi di accessibilità e solidarietà sociale.

L'evento si svolge nell'ambito dellasettimana dell'accessibilità, istruzione e dirittipromossa dall'Arteneo fiorentino, successivamente le installazioni progettate dagli studenti saranno inserite nel percorso espositivo del Museo Fiorentino di Preistoria, fortemente attento alle tematiche dell'accessibilità culturale delle persone con disabilità. Infatti già dal 2006 ha sperimentato queste buone pratiche ospitando il percorso multisensoriale "Vietato NON Toccare" dell'Università di Siena, che anche in questa occasione ha fornito la sua consulenza.

Museo e Istituto Fiorentino di Preistoria "Paolo Graziosi"
via dell'Oriuolo, 24 – Firenze
info@museofiorentinopreistoria.it
tel 055 295159
Orari di apertura
lun: 15.30-18.30
mart, giov: 9.30-12.30 e 15.30-18.30
merc, ven, sab: 9.30-12.30