--------------------

Orsini Massimo

Prof. Massimo Orsini 

e-mailThis email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
qualifica: Docente di II fascia

orario di ricevimento: martedì ore 9-13 e 14-19 (I semestre)

 
corsi 2018-2019:
 
corsi 2016-2017:
 
corsi 2015-2016:
 
corsi 2014-2015:
 
corsi 2013-2014:
 
corsi 2012-2013:
 
corsi 2011-2012:

  

PROFILO BIOGRAFICO

Nasce nel 1967. Studia pittura all’Accademia di Belle Arti di Lecce e tecniche incisorie speri­mentali alla Scuola Internazio­nale di grafica di Venezia. Nel 1993 insegna tecniche dell’incisione all’Accademia di Belle Arti di Lecce. Dal 1992 al 1995 fa parte del gruppo di ricerca contemporanea La provincia artistica operante nel Salento. Dal 2001 insegna Anatomia Artistica ed Elementi di Morfologia all’Accademia di Belle Arti di Firenze, dove propone un nuovo programma di ricerca di natura semiotica e simbolica sul corpo in rela­zione all’opera dell’artista. Tale percorso, di na­tura contemporanea, più nel senso letterale che critico del termine, ri­chiama l’attenzione sulla necessità di avviare gli allievi ad una ricostruzione interiore del senso etico ed estetico dell’opera relativamente al proprio corpo. Negli stessi anni elabora e spe­rimenta un nuovo metodo di disegno creativo al buio programmato in fasi prefissate che mira allo studio della formazione in rapporto alla formatività. Tali studi sono raccolti nei saggi Il corpo del segno e Forma e anima. Dal 2008 pre­senta un nuovo pro­gramma di ricerca sperimentale nel Biennio di Arti Visive e nuovi linguaggi espressivi colla­borando negli anni 2008 e 2009 alla fondazione della nuova sede dell’Accademia di Belle Arti presso il Centro per l’arte contem­poranea L. Pecci di Prato, dove propone una didattica sperimentale attra­verso un’azione artistica multime­diale. Negli anni 2013/2014/2015 ha curato, insieme a M. Raffaele e V. Ventimiglia, “STARTpoint – DISEGNO CONTEMPORANEO”, Accademia di Belle Arti di Firenze. Espone in spazi pubblici e privati in Italia e all’estero. Vive e opera a Firenze.

PUBBLICAZIONI

  • Esposizioni e progetti recenti:
    2021. “La vita dell’arte ed. II”. A cura di E. Gregolin e Pengpeng Wang. Testo critico di Maria Chiara Wang. A60 CONTEMPORARY ART SPACE. Milan. - 2020. “International Digital Imaging Exhibition”. A60 CONTEMPORARY ART SPACE. Tianjin, Milan, Florens; 2020. “La vita dell’arte”. A cura di E. Gregolin e Pengpeng Wang. A60 CONTEMPORARY ART SPACE. Milano; 2019. “Amore e solitudine nel passato-presente della Cina”, a cura di V. Biasi, Prato; 2019. “Reti di ricordi, progetto per la memoria del Museo Tucci”, MACRO, Museo d’arte contemporanea. Roma; 2019. 1PERTESTI minori - “M I C R O O S P I Z I O”, MACRO, Museo d’arte contemporanea. Roma; 2018. Vinci, “LEONARDO 2019”, progetto inedito: “IO SONO - identità: essere + apparire”. 2017. Qingdao, Cina, Museo di Lan Wan, “Arte e tecnologia: Arte Contemporanea Italiana” a cura di Riccardo Farinelli; Firenze, Accademia di Belle Arti, "DE ACADEMIA” a cura di Pier Luigi Tazzi. Bagno Vignoni, Galleria ART HOUSE, “Opere in forma di libro d’artista”, a cura di Andrea Granchi e Mario Pissacroia. 2015. Bari, Galleria Ninni Esposito, “IMAGES-IN”. | Bolognano, “FIFTH FREE INTERNATIONAL FORUM, Creative life”, a cura di Lucrezia De Domizio Durini e Arturo Schwarz | “Gli artisti del Silenzio”, a cura di Lucrezia De Domizio Durini. | Firenze, Galleria dell’Accademia, TEMPORANEO | ESPRESSIONI 4. 2014. Firenze, SRISA Gallery of Contemporary Art, collaborazione con Bianco-Valente, “Campo visivo”, a cura di Pietro Gaglianò. | Empoli, SINCRESIS – D’A – SPAZIO D’ARTE, TOTAL SPACE/SPAZIO TOTALE | Exhibition & Party, a cura di Alessandra Scappini. 2013. Firenze, Accademia di Belle Arti, Sala Ghiberti, “STARTpoint 2013” – 1. DISEGNO CONTEMPORANEO a cura di Massimo Orsini, Marco Raffaele, Vincenzo Ventimiglia. | Rovereto, MART, Biblioteca Civica di Rovereto, Casa d’arte Futurista Depero, “Depero tra le pagine - futuLIBERo”, a cura di Alessandra Borsetti Venier. | Bad Steben, Germania, Grafik Museum Stiftung Schreiner, “ALCHEMIE”, 12 künstler aus italien, a cura di G. Andreani e A.Tosi. | Bari, Ninni Esposito artecontempoaranea, “HEART OF THE HEART” | Bari, Expoarte 2013, “Alchimia del silenzio”, a cura di Ninni Esposito e Lucrezia De Domizio Durini | Bari, Galleria Ninni Esposito, Expoarte 2013. | Firenze, RAI educational, “Le Belle Accademie, l’Accademia di Belle Arti di Firenze”, (Performance - disegno creativo ad occhi chiusi sulla ricerca della forma interiore, con la partecipazione di otto studenti del corso).

    BIO-BIBLIOGRAFIA - pubblicazioni, saggi inediti.

    Catalogo mostra collettiva “ DE ACADEMIA”, a cura di Pierluigi Tazzi, Accademia di Belle arti di Firenze, 22 Aprile-20 Maggio 2017. Edizione GLI ORI, Firenze 2017.

    Catalogo mostra collettiva “ARTE E TECNOLOGIA, ARTE CONTEMPORANEA ITALIANA”, 2017. A cura di Riccardo Farinelli. Qingdao, CINA, Museo di LanWan, dal 27 Settembre al 31 Ottobre 2017. Catalogo stampato in Cina, edizione limitata. AA Associazione di Arte e Cultura Contemporanea Cina e Italia in collaborazione con Associazione degli scultori
    Provincia di Shandong e Comitato d’Arte Contemporanea Associazione degli Artisti, Comune di Qingdao.

    A. Briasoulis, M. Orsini, Fondo segreto. Un filo rosso per una nuova didattica delle arti attraverso Paul Klee, Pisa University Press, Pisa, 2015. Introduzione di F. Heggelhofer (curatrice del Zentrum Paul Klee di Berna).

    M.Orsini, M. Raffaele, V, Ventimiglia, (a cura di), STARTpoint 2013 | 2014, DISEGNO CONTEMPORANEO, Gli Ori ed., Pistoia, 2015. (Comitato curatoriale: Loris Cecchini, Massimo Orsini, Luca Pancrazzi, Paolo Parisi, Mauro, Pratesi, Marco Raffaele, Susanna Ragionieri, Vincenzo Ventimiglia).

    Valeria Bruni, Stefano Socci, Franco Speroni , (a cura di)“ IL DISEGNO DOPO IL DISEGNO, Le molte vite di un medium
    antico”, Ed. University Press, Pisa 2013, tav. illustrata n° 15.

    F. Gattini, A. Granchi, Rovereto, MART, futuLIBERo, Morgana ed., 2011.

    Vittoria Biasi, Gabriele Perretta, Loredana Rea, (a cura di), 6^ Biennale del Libro d’Artista, Gangemi ed., 2009.

    V. Biasi, G. Andreani, (a cura di), Il corpo dell’opera, Firenze, catalogo ed. Bandecchi e Vivaldi, 2009.
    (The National Museum in Krakow, Studies and Research Materials, in: Steffi Roettgen, Abbild und Urbild im Dialog: zur Abformung von Ghibertis “Porta di Mezzo”, 2010.

    M. Orsini, Forma e anima, Accademia di Belle Arti di Firenze, 2006.

    M. Orsini, Il corpo del segno, Accademia di Belle Arti di Firenze, 2005.

    M. Orsini, Lo spazio del corpo, lo spazio nel corpo, Accademia di Belle Arti di Firenze, 2003.

    A.Basile, Istanze ecologiche e tutela dell’ambiente nell’arte dagli anni novanta nel Salento, estratto, in CENACOLO, N.S.
    XIV (XXVI), 2002.

    P. Levi, (a cura di), Forma e immagine, Rassegna di artisti e finalisti del Premio ARTE 1994, G. Mondadori ed., Milano, 1995.