--------------------

METODOLOGIE DELLA PITTURA

Diploma Accademico di II livello
Scuola di Pittura, Dipartimento di Arti Visive

OBIETTIVI FORMATIVI

l Biennio in Metodologie della Pittura definisce un percorso di formazione specifica intorno alle tecniche della rappresentazione e alle possibilità espressive del linguaggio pittorico, affiancato da una pluralità di discipline di pertinenza artistica che vogliono stimolare, attraverso strumenti di conoscenza teorico-storico-critico-metodologica, elaborazione di idee e un dialogo dinamico tra temi relativi alla tradizione pittorica, l’Arte e la società contemporanea. Dal punto di vista delle competenze professionali, il percorso proposto instaura una discreta distinzione tra tecnica ed espressione, considerando le materie tecnico-progettuali utili al traghettamento delle esperienze pittoriche nelle forme espressive rappresentate dalla Pittura, che, così, può estendersi anche alla Pittura per la committenza pubblica - in tal senso, sono previste specifiche esperienze seminariali organizzate con enti pubblici e/o privati. La forte concentrazione che il piano di studio propone intorno alla Pittura, esplorata secondo diversi livelli di apprendimento, offre, insieme all’acquisizione di una piena padronanza dei metodi e delle tecniche pittorico-artistiche, la possibilità di approfondire, secondo un livello professionalmente elevato, i contenuti e i percorsi del dipingere e con essi il profilo dell’artista. Gli studenti potranno acquisire un’adeguata formazione tecnico-¬operativa di metodi e contenuti della pittura e le relative conoscenze delle tecniche della rappresentazione nell’ambito della pittura e gli strumenti metodologici e critici adeguati all’acquisizione di competenze relative alla tradizione che nella elaborazione e sperimentazione della pittura contemporanea. Al corso, aperto anche a studenti europei in possesso di Diploma triennale o una Laurea triennale e studenti provenienti da paesi extracomunitari con titolo di studio equiparato e riconosciuto, si accede superando una prova di ammissione (vedi Manifesto degli Studi).

PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI

I diplomati in Metodologie della pittura potranno svolgere attività professionali nei diversi ambiti pubblici e privati, sul piano dell'operatività estetica e artistica, della comunicazione e circolazione dell'arte. Il raggiungimento di specifiche competenze nella progettazione e attuazione degli interventi della pittura diviene anche padronanza nell'aspetto didattico e comunicativo della pittura.

COSA SI STUDIA

Per conoscere nel dettaglio gli esami previsti nei due anni di corso, scarica il piano di studio 2019/2020.
Per informazioni sulle modalità di accesso, consulta il Manifesto degli studi.
  

COORDINATORE

prof.ssa Vincenza Vitale 

DOCENTI TUTOR

Davide Tito, Paola Bitelli, Cecilia Dealis