MANIFSTO DEGLI STUDI2

 

Il Manifesto degli Studi contiene la descrizione dei Corsi attivati dall'Accademia di Belle Arti di Firenze, delle procedure amministrative per gli studenti italiani e stranieri che si immatricolano e che si iscrivono ai corsi, dei requisiti e delle modalità di immatricolazione e di iscrizione, delle scadenze per i pagamenti delle tasse e dei relativi importi.

Le norme del presente Manifesto degli Studsi applicano a decorrere dall’anno accademico 2016/2017, sostituiscono quelle dei manifesti precedenti e restano in vigore fino a nuove modifiche o aggiornamenti.

Le date utili per le scadenze per le prove di ammissione e per le iscrizioni saranno pubblicate ogni anno nel Calendario delle ammissioni e delle iscrizioni.

AVVISO agli studenti: RETTIFICA dell'art. 3.2 del Manifesto degli Studi che regolamenta l'accesso degli studenti                                                                stranieri e in particolare la prova di conoscenza della lingua italiana.

Scarica il Manifesto degli Studi e la RETTIFICA dell'art. 3.2 in formato Pdf, oppure prosegui nella lettura. 

Enrollment of non-European Students

 

 

OFFERTA FORMATIVA

 
 
1. Diploma Accademico di primo livello
180 CFA (crediti formativi accademici) - durata 3 anni
 
1) Dipartimento di Arti Visive:
 
2) Dipartimento di Progettazione e Arti Applicate:

 

 
2. Diploma Accademico di secondo livello
120 CFA (crediti formativi accademici) - durata 2 anni
 
1) Dipartimento di Arti Visive:

2) Dipartimento di Progettazione e Arti Applicate:
 
 
    1. 3. Scuola libera del nudo

Titolo rilasciato: attestato di partecipazione - durata 1 anno

 

 

NORMATIVA

 

1. Diploma Accademico di primo livello

1.1 Requisiti e modalità di accesso

Ai sensi delle disposizioni vigenti possono iscriversi ai corsi di Diploma di Primo Livello tutti coloro che siano in possesso di un diploma secondario di secondo grado (quinquennale) o di altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo.

L'iscrizione può avvenire tramite accesso diretto o tramite superamento di un esame di ammissione.

Accesso diretto : Possono iscriversi con accesso diretto gli studenti che siano in possesso di titoli conseguiti in Italia di maturità artistica quinquennale, anche sperimentale, o di diploma di Arte applicata, o di Diploma di Accademia di Belle Arti.

Accesso con esame di ammissione: coloro che non possiedono i requisiti per l'accesso diretto devono sostenere un test di ammissione di carattere artistico, le cui prove sono diversificate a seconda del corso scelto.

1.2 Test d'ammissione

Il test di ammissione consiste in una o più prove pratiche diversificate a seconda della specificità del corso scelto e in un colloquio attitudinale.

Pittura, Decorazione, Scultura, Grafica d'arte, Scenografia

I test di ammissione saranno valutati da apposite commissioni nominate dal Direttore.

La domanda per essere ammessi al test di ammissione dovrà essere effettuata on line seguendo le scadenze pubblicate nel Calendario delle ammissioni e iscrizioni e le procedure descritte nell’Informativa domande di ammissione on-line.

1.3 Immatricolazioni

Immatricolazione diretta: La domanda di immatricolazione dovrà essere effettuata on line, seguendo le scadenze pubblicate nel Calendario delle ammissioni e iscrizioni e le procedure descritte nell'Informativa immatricolazione diretta on-line.

Immatricolazione dopo l'esame di ammissione: Gli studenti che hanno sostenuto l'esame di ammissione e che lo hanno superato, possono effettuare la domanda di immatricolazione on line, seguendo le scadenze pubblicate nel Calendario delle ammissioni e iscrizioni e le procedure descritte nell'Informativa immatricolazione on-line dopo l'esame di ammissione.

Non possono immatricolarsi gli studenti che abbiano superato un test di ingresso presso altra Accademia.

I nuovi studenti immatricolati verranno assegnati d'ufficio ad un “docente di indirizzo” (Pittura, Scultura, Grafica, Decorazione, Scenografia), ripartiti equamente tra i docenti di indirizzo di una stessa Scuola.

Gli studenti potranno esprimere una preferenza nella sezione “Note” della domanda di immatricolazione on line, ma l'Accademia non garantisce di poter soddisfare tutte le richieste.

1.4 Iscrizione agli anni successivi al primo e fuori corso 

La domanda di iscrizione agli anni successivi al primo dovrà essere effettuata on-line entro il 30 settembre di ogni anno, seguendo le procedure descritte nellInformativa iscrizioni on-line anni successivi e fuori corso.

Gli studenti che presenteranno regolare richiesta tesi per la sessione invernale di febbraio-marzo entro e non oltre il 30 settembre di ogni anno, non devono effettuare l'iscrizione al nuovo anno accademico. Qualora non conseguano il titolo di primo livello entro la sessione di febbraio-marzo, sono tenuti ad effettuare l'iscrizione entro e non oltre il 31 marzo dell'anno successivo, senza applicazione di more o sanzioni.

 

2. Diploma Accademico di secondo livello

2.1 Requisiti e modalità di accesso

Per essere ammessi ad un corso di Diploma Accademico di secondo livello occorre essere in possesso di Diploma Accademico di primo livello o di laurea rispondente ai requisiti richiesti dal corso di diploma specialistico, ovvero di altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo dall'Accademia nel rispetto degli accordi internazionali.

Tutti gli studenti devono sostenere un test di ammissione.

2.2 Test di ammissione

L'accesso è disciplinato per titoli di merito e per prove nella misura del 50% cadauno. I titoli di merito sono relativi ai titoli di studio conseguiti. Le prove sono diverse a seconda dell'Indirizzo scelto.

Arti visive e nuovi linguaggi espressivi (pittura, scultura, grafica, decorazione)

Progettazione e cura degli allestimenti artistici

Progettazione plastica per la scenografia teatrale

La domanda per essere ammessi al test di ammissione dovrà essere effettuata on line seguendo le scadenze pubblicate nel Calendario delle ammissioni e iscrizioni e le procedure descritte nell’Informativa domande di ammissione on-line.

2.3 Valutazione del test di Ammissione e formazione della graduatoria degli Idonei

La valutazione sarà effettuata attribuendo un punteggio (max 60 punti) così assegnato:

Fino ad un massimo di 30 punti per i titoli di merito. La valutazione si effettua sulla media degli esami di profitto sostenuti per il conseguimento del titolo si studio di I livello rapportata in 110 e così articolata:

a) fino ad una votazione di 100/110 = 9 punti

b) per ogni voto superiore a 100 = 2 punti ulteriori

c) per la lode di Diploma finale = 1 punto ulteriore

Fino ad un massimo di 30 punti per:

a) massimo 28 punti assegnati dalla Commissione esaminatrice sulla base di un colloquio e della presentazione di documentazione dell’attività artistica del candidato. N.B. Con un punteggio inferiore a 18 il candidato non supera il test di Ammissione e, conseguentemente non è inserito nella graduatoria di merito e non è ammesso al Biennio.

b) fino a 2 punti assegnabili in base ad ulteriori titoli artistico-culturali (master, dottorati, specializzazioni e perfezionamenti, percorsi di ricerca e di stage di rilevanza nazionale o internazionale, partecipazioni a manifestazioni artistiche di particolare rilievo).

Al termine dei colloqui saranno stilate le graduatoria degli idonei in base al punteggio totale ottenuto: I candidati che ottengono al colloquio un punteggio inferiore a 18 non saranno inseriti nelle graduatorie degli idonei e saranno ritenuti non ammessi al biennio. Nel caso fosse previsto annualmente un numero chiuso di accesso gli studenti ammessi saranno quelli posizionati utilmente in graduatoria. A parità di punteggio sarà ammesso lo studente di minor età. Il contingente degli studenti stranieri extra U.E. è reperibile all’interno del sito “Studiare in Italia” del Ministero della Pubblica Istruzione.

2.4 Immatricolazione “con riserva” (dopo il superamento dell’esame di Ammissione)

Lo studente che intenda iscriversi ad un corso di diploma di secondo livello ma che non abbia ancora conseguito il titolo di primo livello, può presentare domanda per partecipare all’esame di ammissione e iscriversi “con riserva” al biennio a patto che consegua il titolo di primo livello entro l’ultima sessione (febbraio/marzo) dell'anno precedente e che termini tutti gli esami previsti dal piano di studi entro la sessione autunnale e comunque prima dello svolgimento effettivo degli esami di ammissione al diploma accademico di secondo livello. Ove ciò non accada l'iscrizione al corso di diploma di secondo livello decade.

2.5 Immatricolazione al primo anno del Diploma Accademico di secondo livello

Gli studenti che hanno superato il test di ammissione possono effettuare la domanda di immatricolazione on line seguendo le scadenze pubblicate nel Calendario delle ammissioni e iscrizioni e le procedure descritte nell’Informativa immatricolazione on-line dopo l'esame di ammissione.

2.6 Iscrizione agli anni successivi al primo e fuori corso

La domanda di iscrizione agli anni successivi al primo dovrà essere effettuata on-line entro il 30 settembre di ogni anno, seguendo le procedure descritte nell’Informativa iscrizioni on-line anni successivi e fuori corsoGli studenti che presenteranno regolare richiesta tesi per la sessione invernale di febbraio-marzo entro e non oltre il 30 settembre di ogni anno, non devono effettuare l'iscrizione al nuovo anno accademico. Qualora non conseguano il titolo di primo livello entro la sessione di febbraio-marzo, sono tenuti ad effettuare l'iscrizione entro e non oltre il 31 marzo dell'anno successivo, senza applicazione di more o sanzioni.

 

3. Iscrizione studenti stranieri extra Unione Europea (extra U.E.) (english)

3.1 Domanda di Preiscrizione

 Gli studenti stranieri extra UE che intendono frequentare un corso di studi in Italia devono effettuare una domanda di preiscrizione presso le Ambasciate e i Consolati Italiani dei paesi di residenza.

Per ogni anno accademico l'Accademia di Belle Arti di Firenze stabilisce un numero massimo di studenti (contingente) extra UE per ogni indirizzo di studio.

Le modalità per effettuare la domanda di Preiscrizione e la documentazione necessaria, nonché il contingente sono reperibili all'interno del sito “studiare in Italia” del Ministero della Pubblica Istruzione.

3.2 Iscrizione al diploma di 1° e 2° livello (Leggi qui la RETTIFICA del 24/08/2016 che modifica l'art. 3.2)

Gli studenti stranieri che intendono iscriversi ad un percorso formativo di 1° livello (triennio) e 2° livello (biennio) devono sostenere una prova preliminare di conoscenza della lingua italiana per la comunicazione artistica, corrispondente al livello B2, in forma scritta e orale. 

Non devono sostenere tale prova gli studenti:

a) già in possesso di certificazione di conoscenza della lingua italiana corrispondente al livello B2 a seguito del conseguimento di un diploma di lingua e cultura italiana presso l'Università per stranieri di Perugia o di Siena.

b) che abbiano ottenuto certificazione di competenza della lingua italiana di grado corrispondente al livello B2 del sistema di qualità CLIQ.

c) che abbiano conseguito un diploma accademico di 1° livello presso l'Accademia di Belle Arti di Firenze per l'accesso  al quale sia già stata sostenuta prova corrispondente al livello B2.

Gli studenti stranieri provenienti da altre Accademie italiane per trasferimento devono certificare la conoscenza della lingua italiana corrispondente al livello B2. In mancanza di tale certificazione devono sostenere la prova di conoscenza della lingua italiana per la comunicazione artistica.

3.3 Modalità di svolgimento della prova di conoscenza della lingua italiana

La prova consiste in un dettato scritto di un testo di cultura artistica e di un colloquio sull'argomento del testo. Come richiesto dal livello B2, lo studente dovrà dimostrare di saper scrivere e parlare in maniera comprensibile la lingua italiana per la comunicazione artistica. Gli studenti dichiarati idonei a tale prova saranno ammessi a sostenere i test di ammissione.

3.4 Test di ammissione

Vedi paragrafi 1.2 (Triennio) e 2.2 (Biennio)

 

4. Scuola Libera del Nudo

4.1 Modalità di accesso

 L'iscrizione può avvenire tramite accesso diretto o tramite superamento di un esame di ammissione.

Accesso diretto: possono iscriversi alla Scuola Libera del Nudo senza esame di ammissione coloro che siano stati già ammessi a frequentare la Scuola libera del nudo; coloro che siano in possesso di maturità artistica, di diploma di Accademia di belle arti o ISIA, di laurea in Architettura, di laurea DAMS o altro titolo equipollente; coloro che risultino iscritti, con iscrizione in corso, ad una Accademia di Belle Arti con sede in un paese appartenente alla Comunità Europea; soggetti indirizzati da altre scuole d'arte previa Convenzione con le stesse.

Accesso con esame di ammissione: coloro che non possiedono i requisiti per l'accesso diretto devono sostenere un  test di ammissione di carattere artistico.

4.2 Test di ammissione

Il test di ammissione  consiste nella rappresentazione di figura dal vero attraverso esercitazione da modello vivente, da realizzare in uno o più elaborati con tecnica a scelta del candidato, su supporto cartaceo formato 50x70cm fornito dall'Accademia. Materiali tecnici di esecuzione (matite, colori ecc) a cura del candidato.

La domanda per sostenere il test di ammissione dovrà essere effettuata on line seguendo le scadenze pubblicate nel Calendario delle ammissioni e iscrizioni e le procedure descritte nell'Informativa ammissioni on-line alla Scuola libera del Nudo.

4.3 Immatricolazione alla Scuola libera del Nudo

Immatricolazione diretta: La domanda di immatricolazione dovrà essere effettuata on line seguendo le scadenze pubblicate nel Calendario delle ammissioni e iscrizioni e le procedure descritte nell'Informativa immatricolazione diretta on-line alla Scuola libera del Nudo.

Immatricolazione dopo l'esame di ammissione: Coloro che hanno sostenuto l'esame di ammissione e che lo hanno superato, possono effettuare la domanda di immatricolazione on line seguendo le scadenze pubblicate nel Calendario delle ammissioni e iscrizioni e le procedure descritte nell’Informativa immatricolazione on-line alla Scuola libera del Nudo dopo l'esame di ammissione.

4.4 Attestato di partecipazione

La Scuola libera del Nudo rilascia un attestato di partecipazione. La frequenza alle lezioni non è obbligatoria ma l'attestato di partecipazione verrà rilasciato solo alle persone che avranno almeno 150 ore di presenza in aula.

 

5. Modifiche al percorso di studi

5.1 Trasferimenti da altra Accademia

La scadenza per effettuare la domanda di trasferimento da altra Accademia, se si è in possesso del foglio di  nullaosta con esami sostenuti redatto dall’Accademia di provenienza, è fissata per il 30 settembre di ogni anno accademico.

Non sono ammessi trasferimenti da altre Accademie per studenti iscritti al 1° anno, sia del triennio che del biennio.

Gli studenti iscritti ad un percorso di II livello in Accademie italiane che intendono trasferirsi all'Accademia di Belle Arti di Firenze o gli studenti iscritti ad un percorso di II livello all'Accademia di Belle Arti di Firenze che intendono cambiare corso ( da Arti visive a Progettazione e viceversa), devono comunque sostenere le prove di accesso con le modalità indicate al paragrafo 2.2 del seguente Manifesto degli studi.

Una volta accordata la domanda di trasferimento, per la ricostruzione della carriera degli studi, lo studente dovrà fornire al Tutor della propria “Scuola” il certificato di curriculum con gli esami sostenuti ed i crediti conseguiti. Il Tutor, in accordo con il Consiglio di Scuola, valuterà gli esami ed i relativi crediti corrispondenti al nuovo piano di studi e/o eventuali debiti da recuperare per il corso su cui si chiede il trasferimento.

Gli studenti già iscritti ad un Ateneo universitario che intendono iscriversi all'Accademia di Belle Arti di Firenze, dovranno presentare un’attestazione di rinuncia agli studi con esami sostenuti e crediti conseguiti e fare una nuova immatricolazione al 1 anno del corso prescelto. Se non sono in possesso di un titolo di studio che permette l’immatricolazione diretta dovranno preliminarmente sostenere l’esame di ammissione (vedi paragrafo 1.2). Per l’iscrizione al biennio è sempre necessario sostenere l’esame di ammissione (vedi paragrafo 2.1 e 2.2). Una volta andata a buon fine l’immatricolazione, per il riconoscimento di eventuali esami sostenuti nella precedente iscrizione, lo studente dovrà fornire al Tutor della propria scuola il curriculum con esami. Il tutor, in accordo con il Consiglio di Scuola, valuterà gli esami sostenuti ed i relativi crediti per un eventuale riconoscimento nel nuovo piano di studi.

Gli studenti stranieri provenienti da altre Accademie italiane per trasferimento devono certificare la conoscenza della lingua italiana corrispondente al livello B2 del sistema di qualità CLIQ. In mancanza di tale certificazione devono sostenere la prova di conoscenza della lingua italiana per la comunicazione artistica.

La domanda di trasferimento dovrà essere effettuata on line seguendo le scadenze pubblicate nel Calendario delle ammissioni e delle iscrizioni e le procedure descritte nellInformativa domanda di trasferimento on line.

5.2 Passaggi interni ad altro corso di studi

È consentito il passaggio ad altro corso di studi attivo all'Accademia di Belle arti di Firenze previa domanda indirizzata al Direttore entro il 30 settembre  di ogni anno accademico.

Per gli studenti che si sono iscritti previo esame di ammissione, le Strutture Didattiche (Consigli di Scuola, Tutor) definiranno i meccanismi di passaggio da un indirizzo ad un altro nonché le eventuali nuove prove di ammissione.

Per passaggi a corsi appartenenti allo stesso Dipartimento (ad es. da Arti Visive a Arti Visive) l'iscrizione sarà effettuata all'anno successivo all'ultimo frequentato, per passaggi ad altro Dipartimento (ad es. da Arti Visive a Progettazione) si dovrà effettuare una nuova immatricolazione e qualora non si posseggano i requisiti per l'accesso diretto si dovrà sostenere un nuovo esame di ammissione.

Nelle procedure di passaggio potranno essere convalidati gli esami superati anche se non presenti nel piano di studi della Scuola in cui avviene il passaggio, fino ad un massimo di 10 crediti.

Per la ricomposizione della carriera di studi svolta occorre fornire, al Tutor della Scuola in cui si chiede il passaggio, il curriculum con gli esami sostenuti e i crediti conseguiti. Il Tutor, sentito anche il Consiglio di Scuola, valuterà gli esami e i relativi crediti da poter convalidare nel nuovo piano di studi.

5.3 Sospensione, interruzione e rinuncia agli studi.

Sospensione degli studi – Lo studente può sospendere il corso di studi intrapreso senza decadenza degli esami e dei crediti formativi acquisiti, previa domanda da inoltrare al Direttore ed unitamente a idonea motivazione e certificazione.

La sospensione degli studi può essere chiesta, per uno o più anni,  per i seguenti motivi: per iscriversi e frequentare corsi di studio presso Accademie straniere, per ammissione a corso speciale e/o abilitante, a corso di dottorato di ricerca o a master. La sospensione degli studi può essere chiesta per l'intero anno accademico per i seguenti motivi: servizio civile, maternità o ricovero ospedaliero con degenza post ricovero superiore a 4 mesi continuativi.

Nel periodo di sospensione lo studente non ha obbligo di versamento di tasse e contributi accademici ma non può sostenere alcun tipo di esame di profitto o atto di carriera.

La ripresa degli studi segue le normali procedure di iscrizione.

Interruzione temporanea degli studi – Lo studente ha facoltà di interrompere volontariamente gli studi per uno o più anni accademici previa domanda da inoltrare al Direttore. Anche lo studente che, seppur senza comunicazione scritta al Direttore, non si sia iscritto e non abbia versato le relative somme dovute per tasse e contributi, ricade d'ufficio nella condizione di interruzione temporanea degli studi.

Qualora voglia esercitare nuovamente i diritti derivanti dalla condizione di studente, deve presentare domanda di iscrizione nei tempi previsti allegando:

1) versamento del contributo di ricongiunzione studi previsto per ogni annualità di interruzione, per un massimo di 2 annualità, come da art.2 comma 10 del Regolamento della contribuzione studentesca.

2) versamento di tasse e contributi dovuti per l'anno accademico in cui viene presentata la domanda.

Nel periodo di interruzione lo studente non può sostenere alcun tipo di attività didattica o esame di profitto e qualora sostenesse atti di carriera in condizione di irregolarità gli stessi saranno invalidati.

Rinuncia agli studi - Lo studente può rinunciare in qualsiasi momento agli studi intrapresi. La rinuncia è irrevocabile e deve essere manifestata con esplicito atto scritto inoltrato al Direttore.

Presentando rinuncia agli studi entro il 30 aprile si avrà l'obbligo di versamento della sola prima rata come da art.3 comma 5 del Regolamento della contribuzione studentesca.

Lo studente che ha rinunciato agli studi può immatricolarsi ex novo allo stesso corso o ad altro corso dell'Accademia di Belle Arti di Firenze, previa regolarizzazione di eventuali contributi non corrisposti e previo nuovo esame di ammissione nel caso non si possegga titolo di studio per l’accesso diretto. Il Tutor, sentito il parere del Consiglio di Scuola, valuterà la possibilità di convalidare nel nuovo piano di studi gli esami e crediti acquisiti nella precedente iscrizione.

E' possibile richiedere una certificazione di rinuncia agli studi, con eventuali esami sostenuti, solo se si è in regola con il versamento di tasse e contributi.

 

6. Oneri e tasse

6.1 Oneri per le prove di ammissione al diploma di 1° e 2° livello (Triennio e Biennio) e alla Scuola Libera del Nudo.

Per le prove di ammissione al diploma accademico di 1° e 2° livello e alla Scuola libera del Nudo, sono previsti i seguenti oneri:

1) versamento di euro 15,13 su c/c postale n. 1016 - ufficio Tasse Scolastiche di Pescara (da pagare presso un Ufficio Postale). Causale: tassa erariale esame di ammissione;

2) versamento tramite bonifico bancario di euro 100,00 su c/c bancario intestato a:

 

Banca Nazionale del Lavoro S.p.A. Filiale di Firenze

 

Agenzia VIA PELLICCERIA, 34/R – 50123 FIRENZE

 

IBAN: IT22N0100502800000000200010 - SWIFT/BIC: BNLIITRR
 
CAUSALE: contributo interno esame di ammissione (nella causale specificare l’anno accademico ed il Corso di Studi per cui si chiede l’Ammissione). 
 
 

6.2 Tasse e contributi per l'iscrizione al diploma di 1° e 2° livello e alla Scuola Libera del Nudo

Per le tasse e i contributi di iscrizione al diploma di 1° e 2° livello e alla Scuola libera del Nudo, si rimanda al Regolamento della contribuzione studentesca in vigore.

 

Prot. 3925/11b e 11c

Il Direttore

Prof. Eugenio Cecioni

 

Letto 16304 volte